Venerdì, 19 Luglio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Va “in confusione” mentre è alla guida sulla E-45: soccorso da un’automobilista e dalla polizia stradale

Hanno atteso l'arrivo della nipote dell'anziano

E' stato soccorso prima da una automobilista e poi dalla polizia stradale e dal 118.

Erano circa le 23 quando una signora, in transito sulla E-45, dopo aver superato lo svincolo di Pieve Santo Stefano, in provincia di Arezzo, ha notato un veicolo fermo in una piazzola di sosta e all’esterno una persona anziana che sbracciandosi – come a voler chiedere aiuto – cercava di attirare l’attenzione degli automobilisti in transito. La donna si è subito fermata , ha avvicinato l’anziano signore, che è apparso subito in evidente stato confusionale. Alla domanda se avesse bisogno d’aiuto, l’uomo ha raccontato di essersi perso e di non riuscire più a ritrovare la strada di casa.

Dopo averlo rassicurato, la donna ha allertato la Polizia Stradale di Perugia. Una volta acquisite tutte le informazioni, gli operatori della Stradale si sono immediatamente attivati per rintracciare i parenti dell’anziano e hanno inviato sul posto una pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Città di Castello insieme al personale del 118.

Gli agenti e i sanitari, dopo aver prestato assistenza all’uomo hanno atteso l’arrivo della nipote.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va “in confusione” mentre è alla guida sulla E-45: soccorso da un’automobilista e dalla polizia stradale
PerugiaToday è in caricamento