rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, vandali alla stazione: escrementi nella sala d'aspetto

Vandali alla stazione del treno a Città di Castello. Ignoti hanno sporcato per terra e poi una panchina con degli escrementi.Ad accorgersi di quanto accaduto sono stati gli addetti alla linea ferroviaria giovedì mattina mattina intorno alle 6, quando sono andati a prendere servizio.

Nel frattempo sono stati avvisati anche gli organi di sicurezza che dovranno controllare dai filmati delle telecamere installate nella stazione, chi ha messo in pratica questo atto vandalico durante la notte: una volta identificato verrà poi segnalato a chi di dovere.

Non è la prima volta che accadono situazioni simili.

Mancanza di sistemi di sicurezza e assenza di vigilantes che stanno diventando sempre più dei problemi impellenti ma che ogni giorno che passa si trasformano sempre più in chimere di difficile soluzione, a causa della burocrazia. La struttura, infatti, è di proprietà della Regione, ma la gestione dell'immobile fa capo a Umbria Mobilità (la società umbra di trasporto pubblico nata dalla fusione delle Aziende operanti sul territorio regionale) e BusItalia (azienda, interamente controllata da Ferrovie dello Stato Italiane, e concessionaria della gestione del servizio di trasporto pubblico locale in diverse città italiane in Umbria). Tre enti che non sempre riescono a dialogare e che soprattutto hanno difficoltà a confrontarsi circa la sicurezza di questa e di altre strutture simili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, vandali alla stazione: escrementi nella sala d'aspetto

PerugiaToday è in caricamento