Sabato, 13 Luglio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, festa grande per i cinquanta anni di sacerdozio di don Tonino Ferrini

La celebrazione alla chiesa di Santa Veronica a La Tina

Sabato 8 ottobre, don Tonino Ferrini, attuale parroco della parrocchia di Santa Veronica La Tina, festeggerà i suoi 50 anni di sacerdozio. Don Tonino ha iniziato a Lerchi per poi passare, nel corso degli anni nelle parrocchie di Selci, Badiali per arrivare quella di La Tina.

Il prelato, nel corso del suo sacerdozio, si è sempre distinto per la sua vicinanza verso i più deboli,i bambini, gli anziani e gli ammalati.

Proprio don Tonino, in occasione di questa importante ricorrenza ha scritto una lettera aperta a tutti gli amici

''Carissimi, sono lieto di condividere con tutti voi la gioia di 50 anni di sacerdozio – ha scritto nella missiva - Il tempo passa in fretta, la vita frenetica di ogni giorno ci assorbe. tanto da non trovare spazi di tempo per stare insieme. Ma questo 8 ottobre del 1972 è un ricordo troppo importante della mia vita per non ringraziare il Signore. Per questo vi invito a partecipare tutti alla celebrazione della messa di sabato alle ore 17,30 alla chiesa di La Tina. Sarà presente con me l'ex vescovo, monsignor Domenico Cancian, che ha celebrato proprio nel mese di luglio i 50 anni di Sacerdozio. Insieme con voi: ringrazio il Signore e tutti voi per gli anni trascorsi insieme. Ricordo e porto tutti nel cuore,bambini, giovani,adulti, anziani. Abbiamo camminato insieme,abbiamo pregato insieme,abbiamo condiviso momenti di vita pieni di gioia e di dolore. Impossibile dimenticarvi. Regalatemi la vostra presenza,la vostra comprensione per i tanti difetti e tanta preghiera. Vi aspetto e vi saluto cordialmente''. Don Tonino conclude la sua lettera con l’invito a fermarsi dopo la messa perché seguirà una conviviale per ''condividere soprattutto la nostra amicizia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, festa grande per i cinquanta anni di sacerdozio di don Tonino Ferrini
PerugiaToday è in caricamento