rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, residenti di Montemaggiore scendono in campo: ''Sistemare la strada''

''Sono da mesi che cerchiamo di parlare con il Comune''

Buche profonde, tornanti senza guard rail, alberi pericolosamente piegati verso il centro della carreggiata e assenza totale di manutenzione. Sei famiglie che abitano nella zona di Montemaggiore lanciano un appello per la sistemazione della strada, dopo anni di richieste e segnalazioni.

'''Ormai – hanno detto – abbiamo fatto di tutto per farci sentire dagli enti predisposti, ma nessuno ci ha mai ascoltato''.

I residenti, fra cui si contano anche stranieri (che provengono dall'Austria e dall'Inghilterra) sono costretti ogni giorno a fare una vera e propria gimcana per tornare a casa: fra l'assenza di asfalto, la presenza di piccoli dossi lungo la strada e curve pericolose senza adeguate segnalazioni, sta diventando sempre più una impresa poter tornare nella propria abitazione dopo essere stati a compiere qualche commissione o semplicemente a fare la spesa.

5-5

''Prima abbiamo presentato una raccolta firme – hanno detto – con quelle di tutti i residenti in questa zona, l'abbiamo presentata in Comune, ma l'hanno respinta perchè non era compilata in maniera corretta. Se formalmente avevano ragione, era comunque la testimonianza di un gruppo di persone che chiedeva una maggiore manutenzione della strada. A questo punto abbiamo scritto e firmato una lunga lettera, inviata per posta Pec a diversi enti, dove spiegavamo la situazione e elencavamo tutti i rischi legati alla percorrenza di questa strada. Ancora nessuna risposta. Alla fine abbiamo incaricato un legale: speriamo che ora si possa sistemare l'arteria''.

La strada peggiora soprattutto d'inverno, con la neve e con il ghiaccio, che la rende al limite del praticabile, mentre nei periodi più caldi dell'anno è di difficile percorrenza proprio l'assenza di manutenzione e dell'asfalto che si sgretola provocando veri e propri crateri, con la possibilità di rovinare anche le ruote se qualcuno ne centra uno.

8-2

''Questa arteria – hanno spiegato – è sempre molto battuta, sopratutto da cercatori di funghi, di tartufi, cacciatori, ma anche da chi va in bicicletta o da chi cammina. Chiediamo al Comune di sistemarla e di renderla praticabile al meglio, sistemando l'asfalto, aprendo i pozzetti laterali che sono chiusi e tagliando gli alberi pericolanti''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, residenti di Montemaggiore scendono in campo: ''Sistemare la strada''

PerugiaToday è in caricamento