rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, arrestato Davide Pecorelli, il ''Conte di Montecristo''

La procura albanese gli contesta 5 reati

E' stato arrestato Davide Pecorelli, il quarantaseienne altotiberino imprenditore con negozi a Sansepolcro ed arbitro nella sezione di Arezzo, noto anche come ''Il Conte di Montecristo''.

In queste ore i poliziotti della Mobile di Perugia, su impulso del servizio per la cooperazione internazionale di Polizia, lo hanno bloccato per la successiva estradizione in Albania.

Ad ottobre, infatti, la Procura di Puka aveva chiuso le indagini sul caso contestando a Pecorelli ben cinque ipotesi di reato, fra cui: frode, profanazione di tombe, azioni che impediscono la scoperta della verità, distruzione di beni mediante incendio, tutti svolti in concorso con altri complici infine l'attraversamento illegale del confine di Stato. Contestualmente gli investigatori di Puka avevano chiesto l'estradizione dall'Italia: richiesta approvata poi dal tribunale.

Secondo gli inquirenti italiani, infatti, Pecorelli nel gennaio 2021, ''per sottrarsi a debiti finanziari contratti in Italia, aveva dato fuoco, nel villaggio di Rras in Albania, ad un’autovettura da lui noleggiata, al cui interno aveva fatto rinvenire resti di ossa umane al fine di simulare il proprio decesso''. L'imprenditore era stato poi ritrovato in vita, circa 8 mesi dopo, il 17 settembre sull’isola di Montecristo (Italia).

Da lì una intricata vicenda fatta di smentite e clamorosi scoop, rinvii a giudizio e accusa cadute, conclusioni delle indagini e processi.

Al momento, dopo oltre un anno, Pecorelli si trova nel carcere di Capanne: lunedì tutti gli atti , che sono stati trasmetti al procurato generale di Perugia dottor Sergio Sottani, saranno sottoposti alla convalida della Corte di appello di Perugia. Nel frattempo il legale difensore, l'avvocato Andrea Castori, è al lavoro su questo intricato internazionale


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, arrestato Davide Pecorelli, il ''Conte di Montecristo''

PerugiaToday è in caricamento