rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, anche dalla Sardegna per la gara di endurance

Settanta binomi da sette regioni al Trofeo Mostra nazionale del cavallo  

Circa settanta binomi provenienti da sette diverse regioni italiane, tra cui la Sardegna, hanno preso parte alla gara nazionale di endurance Trofeo Mostra nazionale del cavallo di Città di Castello, che si è svolta domenica 11 settembre con partenza e arrivo al Centro ippico in località Caldese, sede della società organizzatrice Tiber Equestrian Club.

La gara, sostenuta dalla Federazione italiana sport equestri (Fise) dell’Umbria, era valida anche come: quinta tappa del circuito Giovani cavalli del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali; terza tappa del Campionato endurance Umbria; Circuito allevatoriale Anica.

Il percorso di circa 27 chilometri si è dipanato tra sentieri bianchi, strade poderali e l’argine del fiume Tevere.

A conquistare il Trofeo Mostra nazionale del cavallo, in una gara di velocità categoria Cen B di 81 chilometri, è stato Antonio Vaccarecci (Umbria) posizionatosi primo davanti a Moreno Polverini (Umbria) e Elena Daveri (Toscana).

Guado del Tevere-2

Nella gara di regolarità categoria Cen B/R do 81 chilometri, valida per il Trofeo Borgo di Celle Resort e la tappa Giovani cavalli Mipaaf, al primo posto si è classificata Valentina Galli (Emilia Romagna), al secondo Serena Sereni (Toscana) e al terzo Fabrizio Pintore (Sardegna).

Sulla tratta da 48 chilometri nella categoria Cen A: la gara di regolarità Trofeo Penna Tartufi e tappa del Giovani cavalli Mipaaf è stata vinta da Luca Bucarelli (Umbria), seguito da Alessandro Cocciuti (Umbria) e Gigante Simone (Umbria); per la classifica Fise-Trofeo Selleria Burioni, Eleonora Corsetti (Toscana) ha ottenuto il primo posto, Luca Bicarelli il secondo e Alessandro Cocciuti il terzo.

Nei 24 chilometri per la categoria Debuttanti: la gara di regolarità Trofeo Salumificio Cerboni e tappa Giovani cavalli Mipaaf è andata a Francesco Imbastaro (Abruzzo), Caterina Borsi (umbra di Città di Castello) e Leonardo Ricci (Umbria); perla classifica Fise-Trofeo Ceramiche Noi, primo posto per Beatrice Pierotti (Umbria), secondo per Fausto Fiorucci (Umbria) e terzo per Matilde Montella (Umbria).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, anche dalla Sardegna per la gara di endurance

PerugiaToday è in caricamento