rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, gli studenti a lezione di legalità con la polizia

Incontro alla scuola San Francesco di Sales

Gli agenti della polizia hanno incontrato gli studenti dell’istituto secondario di primo grado “San Francesco di Sales” della città tifernate per una lezione sul tema della legalità e della lotta al bullismo e al cyberbullismo.

Nel corso dell’incontro, il vicedirigente del Commissariato di Città di Castello - dottor Dario Lemmi - e altri poliziotti hanno interagito con circa 50 ragazzi, appartenenti alle classi prime, seconde e terze dell’Istituto, rispondendo alle numerose domande con l’obiettivo di educare le generazioni future alla legalità attraverso la diffusione della cultura dei valori civili quali il rispetto delle regole, la solidarietà, l’inclusione che rappresentano fondamentali punti di riferimento per la crescita dei cittadini di domani e per la costruzione di una società più giusta ed equa.

Durante gli incontri con i ragazzi sono state affrontate le tematiche relative ai fenomeni del bullismo e del cyberbullismo e, in particolare, dei riflessi sociali dell’isolamento causato dall’abuso degli smartphone e delle insidie legate alle fake news.

Le lezioni hanno riscosso grande interesse sia tra gli studenti che tra gli insegnanti che si sono detti entusiasti dell’aiuto fornito dai poliziotti.

“La Questura di Perugia – sottolinea il Questore, Giuseppe Bellassai – è impegnata in prima linea nell'azione di promozione della cultura della legalità e di sensibilizzazione delle giovani generazioni su temi come la tutela dell’ambiente, l’abuso di alcol e droghe, il bullismo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, gli studenti a lezione di legalità con la polizia

PerugiaToday è in caricamento