rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, al rione Prato una panchina rossa per dire ''No alla violenza''

Domenica mattina lo scoprimento ufficiale alla presenza della Società rionale Prato, delle donne del Club 8.3 e degli assessori Letizia Guerri e Benedetta Calagreti

Una panchina rossa per non dimenticare e tenere alta l’attenzione e consolidare la rete di solidarietà pubblica e associativa. Le iniziative legate alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulla donna proseguono a Città di Castello anche in forma spontanea come quella organizzata dalla Società Rionale Prato con la collocazione di una panchina dipinta di rosso caratterizzata da eloquenti messaggi e impresso il numero simbolo 1522 a portata di chiamata.

WhatsApp Image 2022-11-27 at 13.33.41

Domenica mattina lo scoprimento ufficiale alla presenza del Presidente della Società rionale Prato, Domenico Duchi, di alcuni consiglieri e residenti, delle donne del Club 8.3 e degli assessori Letizia Guerri e Benedetta Calagreti.

WhatsApp Image 2022-11-27 at 13.33.46

“Un segnale concreto e colorato all’ingresso di Via San Florido porta di accesso alla città e al Rione, che rappresenta la vicinanza della nostra comunità ai progetti ed iniziative che le istituzioni portano avanti a sostegno delle donne vittime di violenza e sopratutto per incentivare e promuovere sempre di più un messaggio di sensibilizzazione e prevenzione”, ha dichiarato il presidente della società Rionale Prato, Domenico Duchi. “Iniziative spontanee e sentite come quella di oggi ci rendono orgogliosi e ci spingono ad andare avanti sulla strada intrapresa già dallo scorso anno con la costituzione del tavolo di monitoraggio permanente con tutti i soggetti pubblici e associativi”, hanno dichiarato Guerri e Calagreti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, al rione Prato una panchina rossa per dire ''No alla violenza''

PerugiaToday è in caricamento