rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, esce senza pagare, polizia denuncia un settantaquattrenne

L'uomo è stato sorpreso dalla titolare di un negozio

Si era impossessato di alcuni articoli e stava tentato di allontanarsi senza pagare il conto. Gli agenti del commissariato hanno denunciato un settantaquattrenne tifernate per furto aggravato.

I poliziotti sono intervenuti in un esercizio commerciale della città dove era stato segnalato un uomo che, dopo essersi impossessato di alcuni articoli, aveva tentato di allontanarsi. Secondo la proprietaria, infatti, l’uomo aveva provato ad allontanarsi dal negozio facendo suonare l’antitaccheggio. Dopo essere stato avvicinato dalla donna, il 74enne aveva inizialmente negato qualsiasi addebito, poi, vistosi incalzato, aveva riconsegnato la refurtiva.

Sentito dagli agenti, l’uomo ha fornito delle giustificazioni poco plausibili e, per questo motivo, dopo aver acquisito la segnalazione della titolare dell’esercizio commerciale, è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato per gli accertamenti del caso.

Al termine delle attività di rito, è stato denunciato per furto aggravato. La refurtiva, invece, è stata restituita alla proprietaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, esce senza pagare, polizia denuncia un settantaquattrenne

PerugiaToday è in caricamento