rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello: malore fatale mentre lavora, cordoglio della Provincia

La presidente Proietti si stringe accanto alla moglie, ai tre figli e ai parenti e partecipa al dolore che in questo momento li ha travolti

La Presidente della Provincia di Perugia Stefania Proietti e tutti i Consiglieri esprimono profondo cordoglio per la morte di Antonio Barberi, 49 anni, di Umbertide, dipendente dell’Ufficio manutenzioni e tutela stradale, colpito da un malore questa mattina durante il turno di lavoro, a Promano.

L’intera Amministrazione provinciale si stringe accanto alla moglie, ai tre figli e ai parenti e partecipa al dolore che in questo momento li ha travolti.

Antonio Barberi

Il quarantanovenne è deceduto questa mattina (mercoledì 22 febbraio) durante l'orario di lavoro, in via Romana, la strada centrale della frazione di Promano, proprio davanti alla chiesa.

L'uomo era intento ad operare nella zona fra la colonnina azzurra dell'autovelox e la strada: improvvisamente si è sentito male ed ha perso i sensi.

Sul posto è arrivata subito una ambulanza;: i medici e gli infermieri hanno cercato di rianimarlo ma senza riuscirci. L'uomo era già deceduto. Il pm che segue il turno, ha deciso di effettuare l'autopsia sulla salma.

In via Romana sono arrivati familiari, parenti e amici di Antonio Barberi. Era una persona molto conosciuta e ben voluta da tutti, viveva a Umbertide a due passi dal centro storico. Lascia una moglie e tre figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello: malore fatale mentre lavora, cordoglio della Provincia

PerugiaToday è in caricamento