rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, Chiostri Acustici entra nel vivo

Appuntamento nel comune tifernate

Un pubblico numeroso ha assistito venerdì 29 luglio alle ore 21.00 al settimo concerto inserito nell’iniziativa Chiostri Acustici tra Umbria e Toscana giunta quest’anno alla IX edizione. Questa volta la location è stato il Chiostro del Museo Diocesano di Città di Castello aperto esclusivamente per questa occasione: spazio privilegiato dove si può godere della vista del Campanile cilindrico dei secc. XI-XII e che ospita attualmente e in modo permanente la sezione archeologica del Museo. Il concerto dal titolo Il futuro della musica ha visto esibirsi i giovani talenti della Scuola comunale “G. Puccini” di Città di Castello all’arpa sotto la guida dell’insegnante Isabella Brogiato, al flauto con Luisa Mencherini, al clarinetto con Stefano Carsili e alla chitarra con Giulio Castrica.

A portare i saluti l’ideatrice dell’iniziativa dei Chiostri Catia Cecchetti che ha ringraziato del sostegno anche il Vescovo S. E. Luciano Paolucci Bedini e la preziosa collaborazione della Scuola comunale di Musica tifernate “G. Puccini” e il suo direttore Mario Cecchetti. Presente anche l’Assessore alle Politiche culturali del Comune tifernate Michela Botteghi che ha lodato l’iniziativa ed anche la Scuola comunale di musica per il lavoro che porta avanti tutto l’anno per la promozione della musica nel nostro territorio.

Nella magia del chiostro la musica ha fatto da padrona regalando un generoso concerto nel quale i giovani talenti si sono esibiti con straordinaria maestria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, Chiostri Acustici entra nel vivo

PerugiaToday è in caricamento