rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, carabinieri sventano maxi furto in un bar

I militari hanno sequestrato un furgone rubato

Sono intervenuti mentre stavano caricando su un furgone rubato, sigarette, gratta e vinci e cambia monete.

A sventare un maxi furto in un noto bar a due passi dal centro storico, sono stati i carabinieri della locale compagnia.

Il tutto è avvenuto nella notte fra lunedì e martedì, quando i militari del Radiomobile durante il solito servizio di perlustrazione hanno notato uno strano movimento nell'attività, proprio durante il giorno di chiusura.

A questo punto sono intervenuti e hanno trovato parcheggiato nella zona posteriore del bar un furgone, di colore bianco e rubato in provincia di Arezzo. Appena i carabinieri si sono avvicinati al mezzo, due persone sono scappate a piedi per le vie della città facendo perdere le loro tracce favoriti dall’oscurità. I militari hanno provato a inseguirli ma senza fermarli.

I due, avevano prima disattivato il sistema di allarme e dopo, dopo aver forzato la porta di ingresso, si erano introdotti all’interno accatastando sigarette, gratta e vinci e cambia monete nel tentativo di caricare tutto nel furgone. L’intervento dei militari ha interrotto l’opera dei ladri che sono fuggiti a mani vuote. Il furgone è stato sequestrato ed attualmente sottoposto a rilevi tecnici, mentre continuano le indagini per addivenire all’identificazione dei rei anche mediante la visione delle telecamere di video sorveglianza della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, carabinieri sventano maxi furto in un bar

PerugiaToday è in caricamento