Sabato, 13 Luglio 2024
Alto Tevere Today

Città di Castello: lanciano i sassi contro le case e le auto

Diversi i casi: scatta la denuncia. Indagano i carabinieri

Spaccano vetri delle case e delle auto tirando sassi. Una nuova, pericolosa, moda si sta facendo largo fra i giovanissimi di Città di Castello.

Sono diverse le segnalazioni da parte di chi ha subito questi danni, in più zone della città.

Il modus operandi di questi adolescenti è sempre, più o meno, lo stesso. Si ritrovano e poi vanno nei pressi della ferrovia, nel tratto a nord della Stazione Centrale dove il treno, ormai, non passa più. Qui scelgono alcune pietre, dei bersagli ipotetici contro cui scagliano le pietre. Il più delle volte sono vetri delle finestre di appartamenti, finestrini di auto o simili.

L'area più colpita è stata quella della Shell, fra i quartieri di La Tina e Graticole oppure proprio alle Graticole: sempre case o auto vicino alla strada ferrata.

Nell'ultimo raid, però, pare che i tre ragazzini siano stati visti e che qualcuno abbia già allertato le forze dell'ordine.

Potrebbe esserci anche un video effettuato da un residente in zona che ha immortalato i tre, tutti con felpe scure e cappucci o berretti, che sceglievano le pietre e le gettavano verso le abitazioni.

Dopo aver sentito il rumore del vetro infranto, i tre adolescenti sarebbero poi scappati via veloci.

Uno dei proprietari che ha subito i danni si è recato dai carabinieri per sporgere denuncia e per raccontare cosa gli è successo. Adesso i militari inizieranno le indagini per cercare di dare un volto a questi teppisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello: lanciano i sassi contro le case e le auto
PerugiaToday è in caricamento