rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, boom di visite al Monastero Santa Cecilia

Nel fine settimana si sono chiuse le manifestazioni per i 600 anni della struttura religiosa

Si sono conclusi con le visite di sabato 26 e domenica 27 novembre gli eventi per la celebrazione dei 600 anni del Monastero Santa Cecilia delle Clarisse Urbaniste di Città di Castello.

Le Sorelle, con l’associazione Le Rose di Gerico, hanno voluto organizzare cinque giornate di incontri, di spiritualità e cultura, di ricordi e di sguardo al futuro.

L’apertura dei festeggiamenti è avvenuta l’11 novembre, nella Sala Congressi San Giovanni decollato, con la Conferenza “Monastero Santa Cecilia, 600 anni di vita francescana”, relatori Andrea Czortek, Pierfrancesco Zangarelli e Felice Autieri.

Il successivo 22, festa di santa Cecilia, la celebrazione della santa Messa presieduta dal Vescovo Mons. Luciano Paolucci Bedini con la consueta e molto gradita conclusione musicale nel parlatorio del Monastero a cura della Filarmonica “Giacomo Puccini”.

Venerdì 25 nella Chiesa di San Giuseppe, la Schola Cantorum “Anton Maria Abbatini” ha eseguito un concerto in onore del Monastero cantando 11 brani accuratamente scelti dal M° Alessandro Bianconi per rendere omaggio alle Sorelle che dalla clausura hanno partecipato dietro la grata del coro.

Infine, una numerosissima adesione si è registrata nei due pomeriggi di apertura del Monastero per le visite narrate dai volontari de Le Rose di Gerico. Il cortile di Santa Cecilia, punto di partenza del percorso e della storia del Monastero, l’eremo, il chiostro, l’antico vicolo comunale, la chiesa di San Giuseppe, il parlatorio, il Museo della quotidianità monastica e la venerata immagine della Madonna della Divina Provvidenza hanno reso il viaggio nei sei secoli di storia uno scrigno prezioso da scoprire e ricordare.

Per l’Associazione, i volontari e i sostenitori del Monastero è stato un piacere e una gioia aver preso parte a questo desiderio delle Sorelle clarisse divenuto realtà in breve tempo e cresciuto nella condivisione e nell’amicizia.

Volendo quantificare la partecipazione ai diversi eventi, la Conferenza ha registrato 98 partecipanti presenti oltre alle visualizzazioni della diretta facebook, il Concerto 62 e le visite 473 accessi e una lista (in aumento) di 150 persone in attesa di una eventuale apertura nel prossimo futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, boom di visite al Monastero Santa Cecilia

PerugiaToday è in caricamento