rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, aperti al pubblico sia il canile che l’oasi felina di Mezzavia di Lerchi

Assessore Mariangeli: “ I cittadini potranno tornare finalmente a far visita agli animali e potranno riprendere le adozioni

“Da oggi sono aperti al pubblico sia il canile comprensoriale di Mezzavia di Lerchi che l’oasi felina realizzata grazie alla donazione del nostro concittadino Luigi Mario Maggiolini Pescari”.

Ad annunciarlo è l’assessore all’ambiente Mauro Mariangeli, che nel primo pomeriggio ha visitato la struttura e ha incontrato la commissaria dell’Enpa Paola Tintori, tesoriera nazionale dell’associazione animalista che ha assunto la responsabilità del servizio dopo le dimissioni della presidente della sezione locale.

Il complesso che ha sede nella frazione tifernate ospita attualmente circa 200 cani e accoglie già una prima colonia di gatti, dei quali si occupano sei dipendenti dell’Enpa, con il supporto economico di tutti gli otto comuni del comprensorio altotiberino.

“I cittadini potranno tornare finalmente a far visita agli animali e potranno riprendere le adozioni”, sottolinea Mariangeli, che ha visionato i lavori effettuati nel periodo di chiusura al pubblico nel quale sono stati controllati tutti i microchip degli animali in collaborazione con il Servizio Veterinario dell’Usl Umbria 1, sono stati realizzati tre nuovi recinti per cani e sono state sottoposte a manutenzione straordinaria le aree verdi circostanti i box.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, aperti al pubblico sia il canile che l’oasi felina di Mezzavia di Lerchi

PerugiaToday è in caricamento