Domenica, 21 Luglio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, polizia denuncia un ventiquattrenne per sostituzione di persona, minacce e tentata estorsione

Il giovane aveva creato due falsi profili social con le foto di una ragazza e le ha chiesto degli scatti intimi in cambio della cancellazione

Aveva creato due falsi profili social utilizzando le foto di una ragazza tifernate e le aveva chiesto alcuni scatti intimi in cambio della cancellazione delle false utenze: alla fine il ventiquattrenne, residente fuori regione, è stato denunciato dalla polizia per sostituzione di persona, minacce e tentata estorsione.

Tutto è iniziato qualche tempo fa quando la ragazza, spaventata dalle minacce del ragazzo, era andata in commissariato per denunciarlo e raccontare tutto quello che le stava accadendo.

La giovane, in lacrime, aveva detto ai poliziotti di essere stata contattata al telefono da una persona che si era proposto di fare da intermediario per la rimozione dei due profili in cambio dell’invio di fotografie intime.
Al rifiuto, lo sconosciuto aveva reagito con insulti e minacce che l’avevano spaventata al punto da indurla a chiedere aiuto ai poliziotti.
Gli investigatori del Commissariato, dagli accertamenti sul numero di telefono utilizzato, sono riusciti a risalire al 24enne, intestatario dell’utenza, che, sentito dalle forze dell’ordine della città di residenza, ha confermato di esserne l’utilizzatore. Così, al termine delle attività di rito, il giovane è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di sostituzione di persona, minacce e tentata estorsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, polizia denuncia un ventiquattrenne per sostituzione di persona, minacce e tentata estorsione
PerugiaToday è in caricamento