Alto Tevere Today Citerna

Condannato per lesioni e spaccio, rintracciato a Citerna e portato in carcere

L'uomo è stato raggiunto da un ordine di esecuzione della pena emesso dalla Procura generale di Bologna

Gli agenti del Commissariato di Città di Castello hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Bologna, nei confronti di un 35enne albanese, condannato alla pena di 2 anni, 9 mesi e 24 giorni di reclusione, per i reati di lesioni personali aggravate, violenza privata e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’Ufficio Esecuzioni Penali, rilevata la responsabilità del 35enne, condannato con sentenze definitive del 24 marzo 2021 e del 16 maggio 2023, ha disposto il cumulo delle pene, delegando la Polizia di Stato di procedere all’arresto.

L’uomo, noto alle forze dell’ordine, è stato rintracciato a Citerna e condotto presso la casa Circondariale di Perugia - Capanne per scontare la pena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per lesioni e spaccio, rintracciato a Citerna e portato in carcere
PerugiaToday è in caricamento