Alto Tevere Today Umbertide

Umbertide, visita dell'assessore regionale Michele Fioroni alla Scuola Senza Zaino di Pierantonio

Ad accompagnarlo la dirigente del I Circolo Didattico Silvia Reali, il sindaco Luca Carizia e la vicesindaco Annalisa Mierla

Si è svolta nella mattinata di mercoledì 1 giugno la visita dell'assessore regionale allo Svilippo Economico, al Digitale e all'Innovazione Michele Fioroni presso la Scuola Senza Zaino di Pierantonio.

Ad accompagnare l'assessore Fioroni sono stati la dirigente del I Circolo Didattico Silvia Reali, il sindaco Luca Carizia e la vicesindaco Annalisa Mierla insieme ai docenti che seguono passo passo il progetto.

L'assessore Fioroni ha quindi visitato le due aule dedicate alla Scuola Senza Zaino, ovvero l'aula “Sole” e l'aula “Prato” che ogni giorno vedono al loro interno 33 bambine e bambini delle classi prime e seconde.

Visita assessore Fioroni2-2

La Scuola senza zaino si basa su tre valori fondanti: responsabilità, comunità e ospitalità e privilegia la didattica inclusiva, l’organizzazione degli spazi (con aule divise in settori specifici) flessibili e aperti, e la modalità di fare scuola attraverso metodologie attive, partecipative, costruttive e affettive.

Una realtà che fa della scuola a tempo pieno di Pierantonio un punto di riferimento innovativo nel Comune di Umbertide ma anche in Umbria, dove i plessi facenti parte della rete Scuola senza Zaino sono 11.

Dopo la visita alla due classi della Scuola Senza Zaino, l'assessore Fioroni è stata la volta dei locali che ospitano il laboratorio multimediale, ribattezzato “Aula Wow”, dove si svolgono le attività di Thinkering e Debate e dove ci sono numerosi strumenti digitali come stampanti e penne 3D, ma soprattutto dai progetti innovativi sviluppati dagli studenti, così come all'interno della biblioteca scolastica.Visita assessore Fioroni1-2

Successivamente gli alunni delle classi prima e seconda che hanno proposto lo spettacolo “Guizzino e la forza del noi”. I bambini hanno collaborato per la realizzazione di splendide tavole e hanno presentato la storia attraverso il Kamishibai (spettacolo teatrale di carta), un antico metodo giapponese di raccontare storie.

L’assessore regionale allo sviluppo economico sostiene che l’innovazione sia un fenomeno che parte dalle fondamenta della società: la scuola. Invita a continuare a coltivare questo percorso innovativo stimolo per una straordinaria educazione. Ringrazia particolarmente la Dirigente Silvia Reali ed il corpo docente e non docente che costruiscono ogni giorno qualcosa di veramente eccezionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbertide, visita dell'assessore regionale Michele Fioroni alla Scuola Senza Zaino di Pierantonio
PerugiaToday è in caricamento