rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Alto Tevere Today Umbertide

Umbertide, grande successo per la prima edizione di “5000 metri antiviolenza”

In 120 per dire no alla violenza sulle donne attraverso lo sport

Sono stati 120 i partecipanti alla prima edizione di “5000 metri antiviolenza”, importante azione di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne che si è svolta domenica mattina lungo le vie cittadine. La manifestazione podistica è stata organizzata dal Comitato di Perugia delle Associazioni Sportive Sociali Italiane (ASI), in collaborazione Atletica Umbertide, su proposta della Commissione Pari Opportunità del Comune di Umbertide. L'evento è stato sponsorizzato da Acacia Group.

5000 metri antiviolenza 10-2

All'evento hanno preso parte il sindaco Luca Carizia, la vicesindaco con delega alle Pari Opportunità Annalisa Mierla, la presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Umbertide Gloria Volpi e la presidente di “Libera...mente Donna” Maurita Lombardi, del presidente del comitato provinciale e del consigliere dell'Associazioni Sportive Sociali Italiane Andrea Alunni e Jean Luc Cicchi, del presidente e del vicepresidente di Atletica Umbertide, Stanislao Silvestrelli ed Alessio Silvestrelli. La manifestazione si è svolta a meno di 24 ore dall'inaugurazione del primo Sportello Antiviolenza di Umbertide ospitato presso i locali della Fabbrica Moderna (FA.MO) che ha avuto luogo sabato pomeriggio. Il servizio è stato fortemente voluto dall'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Umbertide e dalla Commissione comunale Pari Opportunità in sinergia con l'associazione “Libera...mente Donna”. A vincere la prima edizione della di “5000 metri antiviolenza” sono stati Andrea Lombardo Facciale per la categoria uomini e Letizia Chiocci per la categoria donne. A partecipare alla manifestazione è stato anche il campione paralimpico Michele Milli.

5000 antiviolenza6-2

“La prima edizione di questa manifestazione così importante è stata un successo – ha affermato il sindaco Carizia – Un grazie di vero cuore va a tutti coloro che si sono spesi nell'organizzazione dell'evento e alle tante persone che hanno partecipato per aver compreso l'importanza del messaggio che è stato lanciato oggi”.

5000 antiviolenza7-2

“Questi eventi -ha detto la vicesindaco Mierla - servono a sensibilizzare che è fondamentale come approccio a questo tipo di problemi ma le azioni concrete stanno nel coraggio di ognuno di noi ad affrontare il problema quando si presenta per noi stessi e per le persone a noi vicine. Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno contribuito a questa mattinata di sport e di sensibilizzazione nei confronti della violenza sulle donne, ad Asi, ad Atletica Umbertide, alla Protezione Civile e alla Croce Rossa Italiana”.

5000 antiviolenza12-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbertide, grande successo per la prima edizione di “5000 metri antiviolenza”

PerugiaToday è in caricamento