Domenica, 14 Luglio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, emergenza in Ucraina: arrivato il primo carico

Singoli, associazioni e comuni, si adoperano per dare una mano a chi sta vivendo il dramma della guerra

Il primo carico di aiuti è arrivato in Ucraina: partito nei giorni scorsi da Città di Castello è giunto a destinazione.

 

A testimoniarlo una foto, con due volontari e un cartello scritto in uno scampolo di contenitore in cartone: ''Grazie Città di Castello da Leopoli''.

E' il frutto di una serie di attività realizzate nel comune tifernate: singoli, associazioni e comuni, che si adoperano per dare una mano a chi sta vivendo il dramma della guerra sulla propria pelle.

Nei giorni scorsi si è attivata la cabina di regia comunale per l’emergenza in Ucraina, a cui prende parte oltre all'assessore Benedetta Calagreti anche Francesco Serafini e Federico Cucchiarini del comitato tifernate della Croce Rossa Italiana; Marco Belardinelli e Paola Checcaglini della Pubblica Assistenza Tifernate-Croce Bianca; Mario Menghi, Dante Signorelli e Dante Angeli dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Città di Castello; Tommaso Cecci e Pietro Izzo dell’Ari-Re; Nicola Falleri e Giacomo Falleri del Gruppo di Protezione Civile Tiferno; Sandro Busatti del Gruppo Comunale di Protezione Civile di Città di Castello; Claudio Casaccio di S.W.R.T. Umbria; Alberto Montacci del Gruppo Alfa.

Intanto la Caritas Diocesana annuncia che ci sono disponibili 37 posti per i profughi. Per qualsiasi informazione, basta contattare emergenzaucraina9@gmail.com o i seguenti numeri di telefono: 0758553911/3792149166

Tanta mobilitazione anche a Cerbara, nella parrocchia, che ha organizzato i primi aiuti, dove sono andati anche il sindaco Luca Secondi e l'assessore Calagreti. Infine anche l’Associazione di Volontariato I Fiori di Lillà, ''vuole rendere nota alla comunità territoriale l’iniziativa di supporto e di aiuto a favore del popolo ucraino, pesantemente colpito dalla guerra'', dopo aver aderito alla raccolta organizzata dalla Parrocchia di Cerbara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, emergenza in Ucraina: arrivato il primo carico
PerugiaToday è in caricamento