rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, ecco un nuovo centro espositivo

Si trova nei locali della ex chiesa di San Sebastiano: apertura il 31 marzo

L'ex Chiesa di San Sebastiano di Città di Castello ,  sarà un centro di ricerca internazionale di nuovi linguaggi artistici, ispirati al Rinascimento italiano. Aperto a talenti di qualsiasi età.
Saranno esposti solo personali con opere di grandi dimensioni e la partecipazione sarà gratuita, perchè inviteremo i migliori talenti dello scenario internazionale: ''Amiamo la simbiosi tra l'artista e il luogo della mostra'' hanno detto gli organizzatori.
Le opere saranno inedite ed in simbiosi con gli affreschi della Chiesa. In simbiosi non significa preparare opere a tema religioso, ma trovare un equilibrio di colore e sensibilità artistica con gli affreschi del Rinascimento italiano dipinti sulle pareti. L'artista è libero di sviluppare questa simbiosi seguendo il suo linguaggio artistico, dal figurativo all'astratto, senza alcun limite.

''In Chiesa - ha detto Pietro Franesi, uno degli organizzatori - esporremo solo tre opere  di 200 x 200 centimetri. L' illuminazione della Ex Chiesa sarà effettuata con candele, per non offendere la location e per creare un'atmosfera di riflessione e di rispetto per il luogo e le opere esposte. Gli ingressi saranno gratuiti e permessi a gruppi di 4 persone per volta''. Apertura venerdì 31 marzo, con la personale dell'artista inglese Enzo Marra, di famiglia italiana ma di nazionalità inglese.

''Vogliamo diventare un punto di riferimento internazionale nello scenario dell'arte contemporanea, nella città di Alberto Burri – hanno aggiunto - La scelta dell'ubicazione della nuova Galleria è stata effettuata sia per la bellezza della ex Chiesa ma non l'avrei vista se non avessi visitato le due location della Fondazione dedicata al Grande Maestro''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, ecco un nuovo centro espositivo

PerugiaToday è in caricamento