Sabato, 13 Luglio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello: il bilancio 2022-2024 arriva in consiglio comunale

Nella seduta di lunedì il deposito degli atti e le modifiche di Irpef, regolamento delle entrate e Imu, insieme alla discussione di interrogazioni e mozioni  

Il consiglio comunale è stato convocato dal presidente Luciano Bacchetta per lunedì 11 aprile, nella residenza municipale di piazza Gabriotti.

I lavori inizieranno alle 16 per la trattazione delle interrogazioni rimaste inevase nell’ultima seduta sulla sede di Poste Italiane a Città di Castello (presentata dal consigliere del Pd Massimo Minciotti con la risposta del sindaco Luca Secondi); sul 500esimo anniversario della morte di Luca Signorelli (proposta dalla consigliera dei Civici X Città di Castello Luciana Bassini con replica dell’assessore alla Cultura Michela Botteghi); sulla nomina dell’amministratore unico di Sogepu (firmata dalla consigliera di Castello Cambia Emanuela Arcaleni, con risposta del sindaco Luca Secondi); sull’acquisizione del terreno comunale per la costruzione della caserma dei Carabinieri (a firma dei consiglieri Riccardo Leveque ed Elda Rossi di Fratelli d’Italia e Andrea Lignani Marchesani di Castello Civica, con risposta del sindaco Luca Secondi) e sullo stanziamento dei fondi del PNRR (a firma dei consiglieri del Pd Maria Grazia Giorgi e Massimo Minciotti, con risposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Carletti).

Dalle 17.30 inizierà la seduta ordinaria, che sarà aperta dal deposito dello schema di bilancio 2022-2024.

Dopo le relazioni dell’assessore competente Mauro Mariangeli, i consiglieri comunali saranno chiamati ad approvare la variazione dell’aliquota ai fini dell’applicazione dell’addizionale comunale all’Irpef, la modifica al regolamento generale delle entrate tributarie comunali e le aliquote 2022 dell’Imu.

A concludere la riunione sarà la discussione della mozione dei consiglieri Riccardo Leveque, Elda Rossi (Fratelli d’Italia) e Andrea Lignani Marchesani (Castello Civica) circa l’ampliamento delle strisce rosa in accordo con Edarco e dell’ordine del giorno per il supporto della sanità pubblica a favore delle famiglie e delle donne, a firma dei consiglieri Emanuela Arcaleni (Castello Cambia); Luciana Bassini (Civici X Città di Castello); Gionata Gatticchi, Federico Bevignani, Roberto Brunelli, Domenico Duranti, Alessandra Forini, Maria Grazia Giorgi, Massimo Minciotti, Monia Paradisi (Pd); Loriana Grasselli, Luciano Bacchetta, Luigi Gennari, Ugo Mauro Tanzi (Psi); Rosanna Sabba, Fabio Bellucci e Claudio Serafini (Lista Civica Luca Secondi Sindaco).  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello: il bilancio 2022-2024 arriva in consiglio comunale
PerugiaToday è in caricamento