VIDEO Coronavirus, "Dove son finiti tutti quanti?": messaggio in musica dei Fast animals and Slow Kids

Esibizione a distanza della band perugina pensando a questi giorni di emergenza

 

Sono al secondo video a distanza. Un'esibizione live ognuno dalla propria casa dove, come tutti, aspettano che passi l'emergenza coronavirus. Un'esibizione che vuole essere un invito a rispettare le regole. Se il primo brano era "Non uscirei mai", rivedendo e correggendo appena la loro "Non riuscirei mai", questa volta tocca a Dove sono finiti tutti quanti?, dall'ultimo Animali notturni. 

"Alla domanda 'dove son finiti tutti quanti?' la risposta questa volta ce l’abbiamo: sono rimasti a casa, stanno facendo l’unica cosa che possono fare affinché tutto questo finisca il prima possibile e affinché non sia vano il lavoro di coloro che, invece, devono uscire per forza. Speriamo che questa canzone senza coraggio lo infonda a chiunque ne abbia bisogno, in attesa di poterci stringere di nuovo più forte per non sentirci mai più soli.

Un abbraccio,
Daniele Jac Aimo Ale Ale"

Potrebbe Interessarti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento