Volley Superlega, Perugia stecca la nona e perde: Monza conquista il PalaBarton

Si ferma a otto la striscia positiva di Perugia. I Block Devils cadono al PalaBarton per mano del Vero Volley Monza che si impone, dopo oltre due ore di battaglia, al tie break

IL MATCH

C’è Galassi al centro in coppia con Podrascanin nei sette di partenza di Bernardi. Subito due di Leon (2-1). Mette anche l’ace il martello cubano (6-3). Monza torna a contatto con il primo tempo di Yosifov (6-5). Lanza da posto due, poi muro di Podrascanin (10-7). Plotnytskyi riporta sotto i brianzoli (11-10), ci pensa Atanasijevic con l’ace a rimettere Perugia a +3 (13-10). Muro vincente per Galassi, poi ancora Atanasijevic (16-11). Grande difesa di Perugia con Atanasijevic che capitalizza in contrattacco (19-13). Fuori Dzavoronok e Sir a +7 (22-15). Galassi chiude il primo tempo e porta i padroni di casa al set point (24-17). Chiude subito Atanasijevic con l’ace (25-17).

È un’altra Monza quella in campo nel secondo parziale. Battuta e muro girano forte ed i brianzoli scappano (3-8). Ace di Orduna (4-10). Altro break per gli ospiti dopo l’errore di Lanza (5-12). I Block Devils si scuotono con Podrascanin e l’ace di Lanza (8-12). Perugia torna a -2 con un doppio ace di Leon (14-16). Dzavoronok tiene il vantaggio brianzolo (17-20). Ace di Dzavoronok (19-23). Doppio ace di Leon (22-23). Fuori il cubano dai nove metri e doppio set point Monza (22-24). Lanza annulla il primo (23-24). Entra Della Lunga al servizio ma sbaglia ed il Vero Volley impatta (23-25).

È equilibrato l’avvio della terza frazione. Atanasijevic firma il 6-6 con un attacco dalla seconda linea. Contrattacco di Leon e vantaggio bianconero (8-7). Ancora il cubano in volo da posto quattro (11-8). Sempre Leon (13-9). Arriva la “Serbian Power” con Atanasijevic in contrattacco e Podrascanin a muro (18-13). Anche ace per Atanasijevic (23-16). Maniout dell’opposto serbo e set point Perugia (24-17). Missile di Leon (a 131 Km/h) dai nove metri ed i Block Devils tornano avanti (25-17).

Si gioca punto a punto nel quarto parziale. Il muro di Podrascanin vale il 6-6, il primo tempo del centrale serbo il vantaggio Sir (7-6). Ace di Plotnytskyi e tutto si capovolge (7-8). Doppio smash di Beretta ed ace di Yosifov, Monza scappa (8-12). Plotnytskyi va a segno anche da posto quattro (11-16). Fuori Lanza (12-18). Perugia non riesce ad avvicinarsi con l’ucraino di Monza che imperversa in attacco (17-23). Proprio Plotnytskyi chiude 20-25 e rimanda tutto al tie break.

Il muro di Monza risponde all’ace di Atanasijevic (3-3). Fuori Dzavoronok, poi ace di Leon a 130 Km/h (6-3). Muro di Beretta (6-5). Punto di Lanza e si cambia campo con Perugia avanti di due (8-6). Fuori Leon, si torna in parità (9-9). Ace di Plotnytskyi e poi muro di Ghafour (9-11). Altro ace di Plotnytskyi (9-12). Fuori Ghafour (11-12). La pipe di Plotnytskyi (11-13). Muro su Leon e match point Monza (12-14). In rete il servizio del cubano, vince il Vero Volley 13-15.   

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Tutto quello che non sapete sulle piante grasse e i benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Elicottero in volo a bassa quota in Umbria, così Enel controlla le linee elettriche

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento