Volley femminile, nuovo colpo della 3M Perugia: presa l'opposto Elisa Mezzasoma

L'attaccante di origine perugina: "Ho voglia di riscattarmi dopo una stagione negativa"

E’ in fermento il mercato in casa 3M Perugia. A far compagnia alle già annunciate Sasso, Manig e Rota, ci ha pensato il ds Mario Salibra con l’ingaggio della forte attaccante Elisa Mezzasoma. Opposto classe 1990, Mezzasoma è reduce da una stagione tribolata, dove causa un infortunio alla spalla non è riuscita a dare il giusto contributo alla causa della San Giustino Volley. Così la scelta di rilanciarsi e di farlo nella società dove ritroverà coach Marco Gobbini e gli stimoli per vivere un’annata ad alti livelli.

“Con Gobbini c’è stato il primo contatto – ammette la pallavolista di origini perugine – poi ho avuto modo di confrontarmi con la società e devo ammettere di aver trovato un ambiente molto cordiale e familiare. Ho voglia di riscattarmi dopo una stagione negativa, che da dicembre mi ha visto giocare quasi niente. Le mie caratteristiche? Ho la fama di essere brava in attacco, ma ci tengo a sottolineare anche quanto sono migliorata in fase difensiva. Oggi sono un opposto che sa fare bene le due fasi”.

Detto dell’esperienza a San Giustino, che è durata due anni, Mezzasoma vanta sin qui una carriera di tutto rispetto. Dopo le giovanili con la Sirio Perugia sono arrivate le esperienze con San Mariano Volley (due anni tra B2-B1), Bastia Volley (tre anni tra B2-B1), Pesaro (due anni tra B1 e A2) e Orvieto (B1).

Alla soglia dei trent’anni è pronta per una nuova sfida e per contribuire a portare in alto la squadra della sua città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • Volley, il centrale della Sir Safety operato all'ospedale di Perugia: il bollettino medico

  • Truffa del gratuito patrocinio, bufera su alcuni avvocati perugini

  • Segano una quercia e prendono la legna, peccato fosse del Comune: denunciati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento