Volley Champions League, la Sir Safety Perugia si gioca il tutto per tutto: resa dei conti con lo Zenit Kazan

Block Devils da ieri a Kazan per il ritorno di semifinale di Champions in programma domani pomeriggio

Resa dei conti per continuare la corsa in Champions League.  È arrivata a Kazan ieri la Sir Colussi Sicoma Perugia pronta a sfidare domani pomeriggio alle 18 ora italiana i padroni di casa dello Zenit per il ritorno della semifinale con vista verso la Super Finals di Berlino. Si parte dal 2-3 maturato una settimana fa al PalaBarton con i Block Devils che passano con un successo da tre punti (0-3 e 1-3). Una vittoria russa con qualsiasi punteggio qualifica lo Zenit, in caso di successo bianconero al tie break sarà golden set. 

Sarà formazione tipo per la Sir Colussi Sicoma con De Cecco in regia, Atanasijevic in diagonale, Ricci e Podrascanin centrali, Leon e Lanza schiacciatori e Colaci libero. Formazione confermata anche per Alekno, coach dello Zenit, che spedirà in campo al via Butko e Mikhailov in diagonale, Volvich e Samoylenko al centro, Ngapeth ed Anderson in banda e Verbov libero. 

PROBABILI FORMAZIONI:

ZENIT KAZAN: Butko-Mikhailov, Volvich-Samoylenko, Ngapeth-Anderson, Verbov libero. All. Alekno.

SIR COLUSSI SICOMA PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Ricci, Leon-Lanza, Colaci libero. All. Bernardi.

Arbitri: Fabrice Collados - Laszlo Adler 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 18 maggio: nessun nuovo caso, aumentano ancora i guariti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento