La Sir ruggisce anche in Champions, la Dinamo Mosca non valica il muro di Leon

Parte con il piede giusto la Sir Colussi Sicoma nella prima giornata della Pool E. Attacco e muro piegano la resistenza della forte formazione russa. 18 a testa per Leon ed Atanasijevic

Comincia nel migliore dei modi la Champions League per la Sir Colussi Sicoma Perugia. I Block Devils, che sfoggiano una fiammante divisa appositamente creata per l’Europa, sconfiggono in un gremito PalaBarton 3-0 i russi della Dinamo Mosca e si portano subito in testa, a parti punti con il Tours corsaro in casa dell’Arkas, nella Pool E della massima competizione per club a livello continentale. 

Temeva alla vigilia la partita Lorenzo Bernardi, conscio delle qualità della formazione avversaria. Aveva ragione il tecnico bianconero perché la Dinamo se l’è giocata a viso aperto, spingendo molto al servizio e mettendo in evidenza doti importanti in attacco, con l’olandese Kooy (19 punti) su tutti.

Perugia però, forte delle sue sicurezze e della spinta del palazzetto, ha saputo spingere forte nei momenti chiave, trovando continuità in attacco (60% complessivo di squadra) grazie alla sapiente regia di De Cecco e trovando tanti palloni buoni in contrattacco in virtù delle mille spettacolari difese di Max Colaci. A far legna in fase offensiva ci hanno pensato i “soliti noti” Leon ed Atanasijevic (18 punti a testa, 63% il primo, addirittura 70% il secondo) con Lanza a cucire da par suo in prima e seconda linea. A chiudere invece ogni strada agli avversari ci ha pensato il muro di Perugia. E se Podrascanin è stato letale in primo tempo, Ricci ha suonato la carica nel terzo set con due punti consecutivi nel fondamentale, anche se a prendersi la scena a muro alla fine è stato Leon con 3 block consecutivi dei suoi 5 totali che dal 22-21 hanno scritto sul tabellone 25-21 con il PalaBarton esploso in un boato.

Prosegue dunque anche in Europa la striscia positiva di Perugia che ora è attesa da un doppio turno consecutivo casalingo al PalaBarton contro Monza e Ravenna. Dieci giorni molto importanti per i Block Devils che potranno lavorare senza trasferte da affrontare e che cercheranno di proseguire il proprio volo in Superlega.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ladri in azione a scuola, assaltate le strutture di Monte Grillo e Cenerente

  • Cronaca

    Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

  • Cronaca

    Due caprioli morti nel Menotre a Pale, intervento dei Vigili del fuoco di Foligno

  • Cronaca

    Pugni in faccia al cassiere dopo il furto, arrestato per rapina a Spoleto

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Camion in fiamme sul raccordo Perugia-Bettolle, traffico in tilt

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento