Perugia torna nel basket nazionale che conta: il coraggio della Valdiceppo

A pochi giorni dalla richiesta presentata dalla Valdiceppo è arrivata la conferma dal Settore Agonistico della FIP: la Sicoma disputerà per la seconda volta nella sua storia il Campionato Nazionale di Serie B. Una sfida che i dirigenti ponteggiani hanno scelto di affrontare dopo una stagione straordinaria si in termini sportivi che di partecipazione da parte dei propri sostenitori. 

'Non ci siamo mai nascosti di fronte alle difficoltà, consapevoli che il confronto non possa che farti crescere e migliorare. Sappiamo bene che il salto sia agonistico che tecnico è importante, troveremo realtà semi professionistiche e società che possono contare su budget molto consistenti. Per poter competere dovremo tirare fuori il meglio sia in campo che fuori, a livello di struttura e di organizzazione' - il primo commento da Ponte Valleceppi - 'Siamo convinti che i nostri ragazzi l'abbiano meritato e proprio dalla loro disponibilità e dal loro impegno vogliamo partire per costruire la squadra che affronterà questa nuova avventura. Tornare nei campionati Nazionali è importante non solo per noi ma per tutto il movimento regionale, siamo pronti e disponibili a collaborare con tutti quelli che vorranno dare una mano.' 

Sulla stessa linea anche coach Pierotti, confermatissimo alla guida della Valdiceppo non solo per i risultati ottenuti ma anche per il grande lavoro svolto nella costruzione dei giocatori e nel settore giovanile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

'Siamo molto contenti, carichi e per questa che riteniamo un'opportunità per la quale abbiamo lottato in una stagione lunghissima, come quella passata. Siamo un gruppo solido, composto da ragazzi che hanno dimostrato voglia di migliorare e capacità di rimanere uniti anche nelle difficoltà. Vedremo cosa sarà possibile fare per completarlo e prepararci ad un livello di gioco più elevato.' 
Per quanto riguarda il girone, probabile l'inserimento della Sicoma nel raggruppamento D insieme alle squadre di Abruzzo, Molise, Puglia, Marche, Basilicata e l'unica Romagnola (Rimini).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento