Tennis, agli Internazionali di Perugia si parla spagnolo: out Bortolotti e Napolitano

Argentina capofila al Tennis Club di Perugia con ben tre giocatori qualificati ai quarti di finale. Senza dimenticare il terribile ragazzo di Tenerife, Carballes Baena

Prosegue lo spettacolo degli Internazionali di tennis "Città di Perugia Blue Panorama Tennis Cup". Nella quarta giornata è stato completato il quadro dei quarti di finale per quanto riguarda il singolo e quello delle semifinali per il doppio. È stata soprattutto un'altra difficile giornata per i giocatori italiani che pian piano stanno abbandonando il torneo.

Delusione Bortolotti – In poco più di un'ora e mezzo l'argentino Juan Ignacio Londero riesce a sbarazzarsi di Marco Bortolotti, "giustiziere" di Fabbiano nel primo turno. Il risultato finale non lascia spazio a grosse discussioni: 6-2, 6-3 in favore del ragazzo di Cordoba. Il numero 293 al mondo, dopo un avvio in salita in cui è stato costretto a salvare due palle break, è riuscito a controllare il match senza particolare problemi. Nel quarto game del primo set la prima svolta: Londero strappa il servizio all'avversario e va sul 3-1. L'emiliano cerca di rispondere chiamando spesso a rete l'avversario, ma non sempre le sue smorzate riescono a sortire l'effetto sperato. Da contro l'argentino tiene botta nei turni di servizio e mette in grande difficoltà Bortolotti con una serie di colpi precisi e profondi. Sul 2-5 e 15-30 per il sudamericano, il 25enne di Guastalla commette un doppio fallo gravissimo che consente al contendente di chiudere il set in modo agevole.

L'inizio di seconda partita avrebbe potuto rappresentare il momento del riscatto per Bortolotti: 40-15 sul turno di battuta avversario, due chance per il break, ma l'argentino torna a martellare al servizio e si salva. La fase centrale del set è vivace, tanti scambi di ottima fattura: Londero allunga sul 3-1, Bortolotti risponde immediatamente controbrekkando e pareggiando i conti. La sfortuna si abbatte però sul tennista emiliano che è costretto a chiedere l'intervento del fisioterapista per dei fastidi ai muscoli dell'addome. Nei game conclusivi Bortolotti appare decisamente contratto, non riuscendo ad esprimere al meglio le proprie capacità. Londero ne approfitta per affondare il colpo e sul proprio turno di battuta piazza i colpi che fanno calare il sipario sull'incontro. Il sudamericano centra così i quarti di finali che lo vedranno protagonista della sfida contro

Carballes c'è – La giornata sul Centrale "Luigi Guerrieri" era però iniziata con il match tutto di lingua spagnola tra Carballes Baena e il salvodoregno Arevalo, terminato con la vittoria del ragazzo di Tenerife per 7-6(4), 6-3. Come suggerisce il risultato, partita c'è stata solo nel primo set, con il numero 2 del seeding che è stato messo in seria difficoltà da colui che ieri ha eliminato Luca Vanni. Lo spagnolo infatti si è dovuto difendere con i denti e ha avuto la meglio solo nel tie-break. Molto più agevole il secondo: Arevalo ha utilizzato gran parte delle proprie energie fisiche e mentali nei game iniziali e la maggior qualità tecnica dell'avversario, alla lunga, si è fatta sentire.

Gli altri ottavi – Nel primo pomeriggio è andato in scena il testa a testa sudamericano tra l'argentino Kicker e il cileno Lama. I pronostici davano per favorito il 23enne albiceleste ed effettivamente la partita non ha regalato grandi sorprese: il n. 8 del tabellone si è imposto 6-4, 6-3 in un'ora e 23 minuti. Gli Internazionali di Perugia si colorano sempre più del bianco e del celeste della bandiera Argentina con il successo di Guido Andreozzi (testa di serie n. 7) sulla wild card Stefano Napolitano: 6-4, 6-4 il punteggio, a rimarcare come questa seconda edizione della Blue Panorama Tennis Cup non porti particolarmente bene ai giocatori italiani. Ora il pubblico di Perugia può sperare nel solo Marco Cecchinato, impegnato domani con Ymer.

Nel doppio – Purtroppo per l'Ital-tennis le cose non vanno meglio nel doppio. La coppia Caruso-Giannessi si è arresa in due set a Barrientos e Neis (6-2, 7-6) e anche Cecchinato, insieme a Rola,  ha dovuto alzare bandiera bianca al cospetto di Dutra Silva e Molteni, addirittura col punteggio di 6-0, 6-3. Decisamente più spettacolo c'è stato invece nel match che contrapponeva Lopez-Perez e Vervoort contro Galan Riveros e Luz: il tandem formato dallo spagnolo e dall'olandese ha ottenuto il passaggio in semifinale vincendo 4-6, 6-2, 10-6.

Il programma di domani – Si inizia alle 11.30 con il primo quarto del singolo tra Dutra Silva e Rola. A seguire derby argentino tra Londero e Andreozzi e per chiudere due sfide in contemporanea: sul Centrale gli appassionati sono chiamati a raccolta per sostenere Cecchinato, impegnato con Ymer. Sul Grandstand Carballes Baena sfida Kicker (entrambi gli incontri non inizieranno prima delle 17.30). Per il doppio, via alle semifinali: alle 11.30 sfida americana con Reyes-Varela e Schnur contro Barrientos e Neis. Alle 17 seconda semifinale tra Dutra Silva e Molteni contro Lopez-Perez e Vervoort.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Umbria, il sondaggio: scegli e vota il tuo Presidente e il partito o lista o movimento

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento