Volley Serie A - Sir Safety primato in classifica ma non sono tutte rose e fiori. "A Vibo voglio una partenza eccezionale"

Il tecnico bianconero, che ieri ha festeggiato la 100esima panchina con Perugia, torna sul successo con la Emma Villas: "Siamo stati un po’ sulle montagne russe ma, ragionando a mente fredda, tutto questo fa parte del percorso che abbiamo iniziato dopo la Supercoppa"

100 ma non li dimostra! Tante le panchine di Lorenzo Bernardi con la Sir Safety Conad Perugia e ieri il tecnico bianconero le ha festeggiate con l’importantissima vittoria in quattro set contro la Emma Villas Siena. Un successo arrivato in rimonta, dopo un inizio di gara difficile. Un successo fortemente voluto pur non nella miglior giornata per i Block Devils. Un successo che consente a Perugia di rimanere solitaria in vetta alla classifica della Superlega. Lorenzo Bernardi è come sempre molto esigente con i suoi ragazzi ed a fine match, sottolineando naturalmente l’importanza dei tre punti conquistati, focalizza l’attenzione sul difficile inizio partita della sua squadra.

“Le vittorie tutte importanti - esordisce Bernardi - ma l’approccio mentale, più che quello tecnico o tattico, non mi è piaciuto. Ne avevamo parlato molto nei due giorni successivi a Civitanova. Poi i ragazzi hanno avuto una reazione violenta nel secondo set mettendo in campo quello che doveva essere il nostro inizio di partita. Per il resto durante la gara siamo stati un po’ sulle montagne russe. Come nel terzo set dove stavamo giocando benissimo prima di incartarci su alcune nostre problematiche. Anche se poi probabilmente, ragionando a mente fredda, queste difficoltà fanno parte dei postumi di un percorso di crescita che abbiamo iniziato dopo la Supercoppa. Certamente questi postumi dobbiamo essere bravi a gestirli o comunque a farceli creare dall’avversario e non crearceli da soli. Mercoledì sera avremo una partita ancora più difficile di questa in trasferta a Vibo per cui mi auguro che il primo set di ieri, o meglio ancora l’approccio del primo set di ieri, ci serva di lezione per iniziare subito bene la partita”.

Già, perché dopodomani si scende subito nuovamente in campo per il sesto turno di andata con la lunga ed insidiosa trasferta di Vibo Valentia. Proprio per questo i Block Devils oggi svolgeranno un lavoro sia di natura fisica in sala pesi che di natura tecnica sul taraflex sotto lo sguardo vigile di Lorenzo Bernardi. Domani partenza per Vibo. Per difendere il primato della Superlega.

PREVENDITA PER PERUGIA-MODENA DI DOMENICA 11 NOVEMBRE - Parte domattina martedì 6 novembre, a partire dalle ore 10:00, la prevendita dei biglietti per Perugia-Modena, settima di andata di Superlega in programma domenica 11 novembre al PalaBarton alle ore 18:00. La prevendita sarà attiva presso l’outlet della Sir Safety System (Santa Maria degli Angeli, Via dei Fornaciai 9) da domani a venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00 e sabato mattina dalle ore 9:00 alle ore 13:00, mentre sempre domani alle ore 10:00 partirà la prevendita on-line direttamente dal sito internet www.vivaticket.it e nei punti vendita vivaticket abilitati (per info https://www.vivaticket.it/ita/ricercapv).
Di seguito tutti i prezzi dei biglietti suddivisi in base al settore del PalaBarton ed all’eventuale riduzione. Al costo del biglietto andrà aggiunto il costo di prevendita.

TRIBUNA VIP CENTRALE

Intero: € 40,00

Ridotto (4-14 anni): € 28,00

TRIBUNA VIP LATERALE

Intero: € 35,00

Ridotto (4-14 anni): € 24,00

DISTINTI CENTRALI

Intero: € 35,00

Ridotto (4-14 anni): € 24,00

DISTINTI LATERALI

Intero: € 35,00

Ridotto (4-14 anni): € 24,00

CURVA BLOCK DEVILS/CURVA SAN MARCO

Intero: € 22,00

Ridotto (4-14 anni): € 16,00

GRADINATE II° ANELLO

Intero: € 22,00

Ridotto (4-14 anni): € 16,00

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Tutto quello che non sapete sulle piante grasse e i benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento