Strasimeno, di corsa per scoprire le bellezze del lago: ultramaratona tra i borghi, pronti per la nuova edizione

Distanze per tutti i livelli di preparazioni: i percorsi e i costi. Partenza il 15 marzo

La Strasimeno si avvicina a grandi passi alla sua nuova edizione, fissata in calendario per il 15 marzo. Un nuovo capitolo, il 19esimo, nella storia di una delle ultramaratone maggiormente radicate nel panorama nazionale. Cinquantotto chilometri per l’ultramaratona, oppure 42,195 oppure, ancora, 34. E ancora, la mezza, il percorso da 10 chilometri o la non competitiva di 6.

Il segreto della Strasimeno, sottolineano gli organizzatori, è anche quello di coinvolgere tutti i paesi che circondano il lago umbro, in quanto il percorso della gara principale è una corsa sul suo perimetro. A Borghetto di Tuoro sul Trasimeno è previsto il traguardo intermedio dei 10 chilometri, a Passignano quello della mezza, a San Feliciano i 34, a Sant’Arcangelo la maratona, chi affronta la distanza più lunga torna al punto di partenza a Castiglione del Lago. In totale lo scorso anno sono giunti a uno dei traguardi previsti 1.933 concorrenti, di cui 407 per la gara più lunga: numeri che più di ogni altra cosa dimostrano il valore della competizione, l’evento sportivo di massa più frequentato in Umbria.

L’edizione di quest’anno fa parte del Grand Prix Iuta sia individuale che di società. Partenza per tutti alle 9:15 dal Lungolago di Castiglione, a seguire si svolgerà la non competitiva con percorso tutto interno al piccolo centro lacustre.

Per le iscrizioni, entro il 3 febbraio si potrà ancora usufruire delle quote ridotte: 35 euro per l’ultra e la maratona, 23 euro per la 34 chilometri, 20 euro per la mezza, 10 euro per la 10 chilometri.  

Per informazioni: Comitato Strasimeno, tel. 331.4376645 e 347.0826009, www.strasimeno.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • E alla fine il decreto sul lavoro è stato firmato, ecco le schede dei settori operativi e di chi potrà lavorare

  • Coronavirus, su Facebook e WhatsApp è tornata la bufala di Elisa Montagnoli

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento