Serie B - Un rigore impietrisce il Perugia: il Cosenza passa al Curi 1 - 0

Un Perugia inguardabile subisce il terzo ko consecutivo in casa. La formazione di mister Braglia con un rigore si porta a casa l'intera posta in palio. Anonimato completo dei biancorossi ed i play-off si allontanano sempre di più

Un Perugia senza voglia, grinta e gioco perde al cospetto del Cosenza che invece sa difendersi e riportare punti importanti per la classifica. I biancorossi appaiono fin da subito in netta difficoltà e gli ospiti prendono coraggio. Poi al 18' del primo tempo arriva il colpo di grazia. Un Moscati scellerato mette giù Mungo in piena area di rigore. Per il direttore di gara non ci sono dubbi: è calcio di rigore. Dal dischetto va un inesorabile Bruccini che mette la firma sulla rete del vantaggio. Da lin poi il Grifo si perde ulteriormente. Nessuna occasione pericolosa e nessun tiro in porta. La squadra perugina sembra senza idee e soprattutto senza le motivazioni necessarie per cercare, almeno, di ribaltare  il risultato. Nesta le prova tutte cercando il jolly in panchina ma le cose non cambiano e finisce qui con una sconfitta pericolosa per i grifoni che al momento lasciano la zona play-off.  

Play-off a parte è la prestazione che desta qualche preoccupazione di troppo. Molti erano gli assenti ma questo non può nè deve costituire un alibi. Lo stesso valeva per il Cosenza che senza tantissimi titolari ha fatto vedere cose interessanti. Serve una virata, e di quelle forti, in casa Perugia perchè è chiaro che in queste condizioni non si può andare da nessuna parte. 

Queste le formazioni ufficiali: 

PERUGIA: Gabriel, Rosi, Felicioli, Bianco, Vido, Melchiorri, Cremonesi, Moscati, Han, Kouan, Gyomber. A disposizione: Bizzarri, Perilli, Mazzocchi, Sgarbi, Ranocchia, Carraro, Bordin, Sadiq, Falzerano. All: Alessandro Nesta

COSENZA: Perina, Dermaku, Capela, Palmiero, Mungo, Litteri, D'Orazio, Sciaudone, Legittimo, Bruccini, Bittante. A disposizione: Saracco, Izco, Sueva, Schetino, Misuri, Garritano, Hristov. All: Piero Braglia

ARBITRO: Sig. Alessandro Prontera di Bologna

ASSISTENTI: Margani di Latina - Raspolini di Livorno

IV UOMO: Rapuano di Rimini

CRONACA: 

Le squadre stanno entrando in campo. Tra poco si parte. Vento fortissimo allo stadiu Curi che, secondo le indicazioni della Questura, ha fatto spostare i tifosi in gradinata nella tribuna laterale. Il vento, infatti, ha fatto soollevare i cartelloni pubblicitari e per precauzione i tifosi sono sttai fatti cambiare di posto

1'pt: si parte. Inizia Perugia - Cosenza

6'pt: Perugia in avanti con Melchiorri che trova la conclusione. Si alza la bandierina dell'assistente. L'attaccante perugino viene fermato per fuorigioco

9'pt: OCCASIONE COSENZA! Corner, palla in mezzo e di testa, tutto solo, ci arriva Capela che lascia la partire la conclusione che lambisce l'incrocio dei pali

12'pt: Il Curi è sferzato da un vento fortissimo che spessp rende imprevedibile la traiettoria del pallone. Una difficoltà in più in questa gara

16'pt: RIGORE PER IL COSENZA. Follia di Moscati su Mungo e nessun dubbio per il direttore di gara

17'pt: COSENZA IN VANTAGGIO!! BRUCCINI. Dal dischetto il giocatore rossoblù non sbaglia e trafigge Gabriel per la rete del vantaggio

19'pt: Il Grifo prova a reagire dopo il rigore realizzato dal Cosenza cercando di portarsi in avanti conn risultati molto modesti

23'pt: PARATONA DI GABRIEL!!! Cosenza ancora pericoloso in avanti con Lietteri che da posizione defilata e lasciato libera dalla difesa calcia a botta sicura. Super riflesso del portiere perugino che salva la propria porta

27'pt: Il Perugia non riesce a rendersi pericoloso in avanti con i suoi attaccanti. Tanto fumo e niente arrosto, almeno fino a questo momento

34'pt:  Problemi per Cremonesi che nel tentativo di recuperare una palla sul fondo si ferma e viene soccorso dallo staff sanitario. Si muove subito la panchina biancorossa. Brutta tegola per la squadra di casa che deve riunnciare subito ad una pedina importante

35'pt: primo cambio per il Grifo: esce dunque Cremonesi per Sgarbi

37'pt: Capela con il corpo anticipa Han a due passi dalla porta mentre stava provando a recuperare un buon cross confezionato da Kouan. Partita molto in salita per la formazione biancorossa che deve fare i conti con la difesa del Cosenza che fa la gaurdia senza tanti complimenti

41'pt: Han viene fermato regolarmente al limite. I grifoni sembrano adesso un po' più decisi

43'pt: Primo giallo della gara: è per Gyomber

45'pt: finisce qui il primo tempo senza minuti di recupero. Vantaggio degli ospiti contro un Perugia che non ha creato mai nessun pericolo dalle parti di Perina

45'st: si riprende. Si gioca con gli stessi 22 del primo tempo

48'st: qualche problema per Capela che rimane a terra dopo uno scontro con Melchiorri. Il giocatore viene accompganto fuori dallo staff sanitario. Sqaudra ospite che gioca con un uomo in meno

51'st: Il Cosenza alza il baricentro e spinge in avanti. Mtach difficlissimo per la formazione biancorossa

53'st: Capela resta ancora fuori per del sangue presente sulla maglia. Sbraita come un ossesso mister Barglia

54'st: dopo il camnio maglia Capela torna in campo con la squadra

57'st: Adesso è il Grifo che prova a chiudere il Cosenza nella propria metà campo. Azione insistita degli umbri con Han che tocca a due passi dalla porta, la sfera attraversa la'rea piccola e poi viene spazzata via dalla retroguardia avversaria

62'st: il pubblico comincia a rumoreggiare contro il non gioco del PERUGIA

65'st: insiste ancora il Cosenza con Sciaudone ma Gabriel neutralizza senza tante difficoltà

66'st: Sostituzione Perugia: esce Han per Sadiq

67'st: cambia anche mister Braglia: via Palmiero per Garritano

71'st: Vido prova la girata in area, Perina c'è e fa sua la sfera

74'st: Gyomber cerca di alleggerire e regala con Gabriel un angolo al Cosenza

75'st: Sostituzione per il Perugia: esce Bianco per Falzerano

76'st: Il Perugia conquista un calcio d'angolo. Palla che finisce in area, ci prova Sadiq di testa da buona posizione.La palla termina alta oltre lo specchio

82'st: Il Cosenza gioca con grande piglio mentre il Perugia fa fatica a trovare occasioni importanti

86'st: Braglia fa entrare il nuovo arrivato Izco al posto di Litteri

90'st: Giallo per Mungo

90'st: Finito il tempo regolamentare: vengono assegnati 5 minuti di recupero

90+1'st: Braglia effettua l'ultimo cambio: esce Sciaudone per Schetino

90+2'st: ROSSO PER DERMAKU E PUNIZIONE DAL LIMITE PER IL PERUGIA

90+2'st: Sul pallone dal limite va Vido. La palla si infrange sulla barriera che devia in angolo

90+4'st: Il Cosenza sta facendo il massimo per portare a casa il risultato pur con un uomo in meno

90+5'st: Kouan da dentro l'area ha suoi piedi la palla buona ma butta larghissimo oltre lo specchio

90+6'st: finisce qui la gara con la vittoria del Cosenza. Terzo ko interno del Perugia invece che frena moltissimo la sua corsa in chiave play-off. Ed ora le cose per il Grifo non si mettono bene per niente

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Polveriera Umbria, la crisi è infinita. Imprenditori e artigiani all'unisono: "A rischio un'altra fetta del sistema produttivo umbro"

  • Cronaca

    Rogo di Umbertide, chiesto il giudizio immediato per omicidio per l'uomo che appiccò l'incendio

  • Cronaca

    Emanuele Cecconi, si spegne la speranza: il figlio conferma, è morto

  • Attualità

    Alta Velocità verso Sud: collegamento Perugia-Reggio Calabria, il Comune dice sì

I più letti della settimana

  • Ospedale di Perugia, donna incinta salvata dai medici: operata alla testa per un aneurisma

  • Perugia, scompare nel nulla a 18 anni: l'appello sui social

  • Perugia in lutto, è morto il Maestro Mauro Chiocci

  • Il Comune di Perugia assume, ottanta nuovi ingressi in tre anni: tutte le figure richieste

  • Non possono aprire il salone dei sogni e perdono 60mila euro di investimenti: "Esposto alla Procura"

  • Ponte Felcino, si getta nel Tevere: quarantenne strappata alla morte da vigili del fuoco e 118

Torna su
PerugiaToday è in caricamento