Serie B - Le pagelle di Perugia-Cosenza: follia di Moscati, ma da salvare non c'è nulla

Molto male il Perugia che non riesce a reagire alla rete del Cosenza. Squadra biancorossa nell'anonimato più completo con tutti i giocatori che non riescono ad apportare nulla alla partita. Bisogna invertire subito la rotta

GABRIEL: Viene spiazzato dal rigore di Bruccino ma poi salva sul tiro a botta sicura di Litteri . Più attento del solito. Voto: 6

ROSI: Esordio in maglia biancorossa ma il poco minutaggio nelle gambe si fa vedere soprattutto nella ripresa quando è costretto a dosare le energie. Sembra comunque ben integrato nei movimenti della squadra. Tra qualche tempo potrà fare molto di più. Voto: 6

GYOMBER: Poco preciso e spesso troppo frettoloso nel dare la palla. Regala un corner al Cosenza dando la palla malamente a Gabriel che la devia. Spara altissimo nel finale un tiro oltre lo specchio. Molto impreciso  Voto: 5,5

CREMONESI: Partita molto sfortunata tanto che alla mezz’ora deve uscire per infortunio. Fino a quel momento non aveva demeritato  Voto: S.V. (’35 pt SGARBI: Entra praticamente a freddo ma cerca di gestire la difesa con buona personalità. Voto: 6)

FELICIOLI: Non riesce a gestire la sua corsia di competenza, quella sinistra, ed i guai spesso per il Perugia arrivano tutti dalle sue parti.  Non si vede mai sul fondo. Meglio in fase di copertura. Voto: 5

MOSCATI: Commette un’ingenuità pazzesca stendendo Mungo dentro l’area. Nesta lo riposiziona come mezz’ala ma in quella zona proprio non va. Da terzino aveva fatto vedere cose migliori. Gara da dimenticare al più presto. Voto: 4

BIANCO:  Appare ogni tanto statico e troppo rigido. Cerca i suoi compagni davanti ma non trova neanche lui il guizzo giusto. Voto: 5,5 (’32 st FALZERANO: Prova a rendersi utile ma una settimana di mezzi allenamenti pesano sulla sua prestazione.  Voto: 5,5)

KOUAN: E’il meno peggio del Perugia ma ad inzio gara non si era nemmeno notato. Cresce con il passare dei minuti e cerca di mettere palloni invitanti per i suoi compagni. Di certo non basta. Voto: 5,5

HAN : Si vede che cerca di dare il massimo ma le suo qualità rimangono molto ben nascoste. Manca di brillantezza e fa una fatica immane nel liberarsi delle marcature avversarie. Quasi inutile in avanti Nesta lo sostituisce nella ripresa. Voto: 5 (’21 st SADIQ: Cerca di mettere fisico e personalità nel reparto offensivo ma non gli riesce. Però gli va dato atto almeno di provarci fino alle fine. Voto: 5,5)

MELCHIORRI : Va a corrente alternata. Si mette in luce per buone giocate e poi a tratti sparisce dalla manovra. Nel finale non lo si vede praticamente mai. Voto: 5,5

VIDO: Nesta gli cambia posizione mettendolo alle spalle della coppia offensiva per sopperire alla mancanza di Verre. Esperimento non riuscito perché il ragazzo fatica e non si mette mai in evidenza. Voto: 5

NESTA:Dopo l’entusiasmo per la vittoria di rapina a Carpi ci si sarebbe aspettati  qualcosa in più dalla squadra perugina. Invece, complici anche le assenza, il Grifo sembra senza voglia e grinta. Urge subito invertire la rotta. Voto: 5,5

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ladri in azione a scuola, assaltate le strutture di Monte Grillo e Cenerente

  • Cronaca

    Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

  • Cronaca

    "Salutatece Barberini": grillino provoca durante comizio Pd e scoppia il parapiglia. La denuncia: "Il provocatore mi ha schiaffeggiato"

  • Attualità

    PAROLA AL CITTADINO L'architetto urbanista Monella offe 7 consigli salva-Perugia al futuro sindaco

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Camion in fiamme sul raccordo Perugia-Bettolle, traffico in tilt

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

  • Il nuovo rettore Maurizio Oliviero: "L'Università di Perugia sarà ancora più grande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento