Serie B - Trasferta a Cittadella, Mister Nesta ha la squadra al completo:"Tre partite di fuoco per capire quanto vale questo Grifo"

Domenica per il Perugia si apre l'ultima parte dell'anno con la delicata trasferta a Cittadella. Poi sarà la volta del Foggia e ancora della Cremonese, un trittico di fuoco. Nesta:"Adesso mi aspetto una bella accelerata da parte dei ragazzi"

Ultimo scampolo di 2018 per il Perugia che si giocherà molto nelle ultime 3 gare. 270 minuti in una settimana per dire dove potrà arrivare il Grifo. Perchè è innegabile che quest'ultima corsa dei biancorossi significherà moltissimo per il proseguo del campionato dei perugino. Intanto si comincierà domenica contro il Cittadella, squadra costruita sicuramente molto bene che veleggia nelle zone nobili della classifica. "I nostri avversari sono una buon a squadra" ha detto il tecnico alla vigilia "Sono molto compatti e attenti in difesa tanto da ver preso solo 10 gol in campionato e sono scaltri anche in zona offensiva. Sono una squadra che nel tempo è riuscita a dare continuità al proprio progetto senza dissanguarsi con budget fuori categoria. Li parogono un po' all'Empoli e sono sicuro che faranno molto bene". 

Settimana. I 7 giorni di fuoco con Ciiìttadella, Foggia e Cremonese saranno fondamentali e mister Nesta si aspetta molto dalla sua squadra. "Senza tanti giri di parole mi aspetto una forte accelerata dalla squadra in queste prossime tre partite. Poi la sera del 30 dicembre ci guarderemo in faccia per capire quello che abbiamoi fatto e dove possiamo arrivare" ha commentato "Solo dopo averle giocate tutte e tre capiremo cosa possiamo davvero ottenere dal girone di ritorno". 

Formazione. Il Perugia sarà al gran completo, o quasi, per il Cittadella anche se il tecnico penserà ad un turn over viste le gare molto ravvicinate. "Felicioli si è fermato di nuovo e per valutare le sue condizioni dovremo aspettare domenica mentre Cremonesi sarà del gruppo anche se con noi ha fatto solo due allenamenti" ha proseguito il tecnico dei grifoni "E' certo che sto pensando ad alcune alternative visto il susseguirsi delle partite ma indipendentemente da questo giocherà solo chi si è meritato il posto. Per chi è stato sveglio queste settimane le prossime gare saranno anche utili per farsi vedere e mettersi in mostra. Sgarbi e Ranocchia? Il primo si allena molto bene ed è sempre a disposizione mentre Ranocchia ha qualità pur essendo molto giovane. Devo solo trovare il coraggio di metterlo in campo". 

Disagio. Un problema questa settimana è stato rappresentato dai campi di allenamento che potrebbero compromettere la condizione del gruppo. Campi molto pesanti tanto da costringere il tecnico Nesta a svolgere una seduta sul sintetico di Prepo. "Per i campi di allenamento va trovata una soluzione perchè non possiamo lavorare con il fango tutta la settimana ed avere poi le gambe pesanti il giorno della gara. Siamo andati altrove ma casa nostra è questa e qui dobbiamo allenarci. E'solo un piccolo appunto per la società che, a parte questo, ha un'organizzazione ottima" ha concluso Nesta. 

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento