Serie B - Nesta: "Contro il Verona grande voglia ed entusiasmo"

Il tecnico del Perugia carica i suoi in vista della sfida di venerdì sera al Curi contro gli scaligeri. "Dobbiamo andare avanti senza fermarci. La Salernitana ci ha dato morale adesso bisogna continuare a metterlo in campo". In forse Rosi ed El Yamiq

Dopo la bellissima vittoria contro la Salernitana il Perugia è pronto ad affrontare il secondo turno consecutivo in casa. Stavolta la compagine biancorossa si troverà davanti l'Hellas Verona, una delle squadre accreditate per il salto di categoria, e di certo nonostante tutte le difficoltà del caso proverà a portare avanti l'obiettivo dell'imbattibilità del Curi. Ma non solo. Perchè il Grifo lanciatissimo in zona play-off non può permettersi di perdere punti per strada. "Mi aspetto di vedere ancora una crescita della squadra" ha commentato Nesta "La vittoria contro la Salernitana è quello che voglio vedere dai ragazzi. Una squadra che sa soffrire, che ha capacità di fare un bel calcio e una buona tenuta fisica. Ho visto grandi miglioramenti queste settimane. Non possiamo fermarci proprio adesso". 

Avversario. La squadra di Grosso arrioverà al Curi con molti assenti ma resterà pur sempre un avversario da prendere con tutte le cautele del caso. "Il Verona ha una rosa molto forte ma ha avuto problemi a mantenere la continuità nei risultati. Adesso sono in crescita esattemente come noi e per questo mi aspetto una bellissima partita. Abbiamo lo stesso tipo di gioco con molto fraseggio e pochi lanci lunghi. Di certo non sarà una gara a viso aperto come quella contro la Salernitana". 

Differenza. Di certo sarà un match molto combattutto con entrambe le squadre che cercherenno di prendersi il massimo in palio. Cosa bisognerà dunque fare per vincere? "Saranno novanta minuti molto equilibrati e per fare bene  la cosa fondamentale sarà mantenere la concentrazione a mille per tutta la partita" ha risposto il tecnico perugino "Soprattutto bisognerà essere spietati quando ci sarà l'occasione. Non possiamo sbagliare niente. Di Carmine? Non abbiamo pensato a nulla di particolare per bloccarlo. Il bel gioco? Se non ci sarà non importa. La cosa fondamentale è portare a casa la vittoria". 

Formazione. Tra gli assenti ci sarà Sadiq per la squalifica rimediata nell'ultimo turno e sono molto in forse Rosi e El Yamiq. "Abbiamo pensato a diverse soluzioni ma tutto dipenderà dalla voglia che mi dimostreranno di avere i ragazzi. L'atteggiamento è quello che fa la differenza anche per quello che riguarda le mie scelte". 

Mercato. Dopo le uiltime partite si somo messi positivamente in mostra gli acquisti di gennaio. Giocatori che stanno dando una grossa mano al Perugia nonostnate le critiche iniziali. "Avere un po' di abbondanza è importante per avere diverse soluzioni da utlizzare. Stanno facendo bene e ne sono contento. Il loro compito è di farsi scegliere da me per poter giocate. Sgarbi? Sta dimostrando di essere un giocatore di serie B e farà strada. Così come Carraro che a causa della sua timidezza ci ha messo un po' ad entrare nel nostro meccaniscmo ma adesso sta andando molto bene". 

Pubblico. A fine gara domenica scorsa il tecnico è andato a ringraziare i meravigliosi tifosi che hanno spinto la squadra alla vittoria. "Siamo in perfetta sintonia. Loro spingono noi e noi loro. Si è creata una bellissima alchimia che voglio duri fino alla fine della stagione" ha concluso Nesta. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il questore Bisogno ai saluti: "Lascio una città sicura, ma preoccupano il degrado sociale e le liti in famiglia"

  • Attualità

    Aeroporto, nuovo volo Ryanair: conto alla rovescia per il battesimo del collegamento Perugia-Malta

  • Cronaca

    Il Comune e l'Inps non dialogano e le famiglie rischiano di perdere il bonus asilo nido...Occorre affrettarsi

  • Politica

    Elezioni a Perugia, Catia Bellillo spara su destra e Pd: "I cittadini ignorati, fatti gli interessi dei mercati"

I più letti della settimana

  • Emanuele Cecconi, si spegne la speranza: il figlio conferma, è morto

  • Il Comune di Perugia assume, ottanta nuovi ingressi in tre anni: tutte le figure richieste

  • Gubbio, schianto tra una Panda e una Lotus: auto distrutte, due feriti in ospedale

  • Aeroporto, nuovo volo Ryanair: conto alla rovescia per il battesimo del collegamento Perugia-Malta

  • Emanuele Cecconi trovato morto, il messaggio del figlio: "Se fosse qui vi ringrazierebbe uno a uno"

  • Umbria, ritrovato un cadavere durante le ricerche: è lo scomparso Emanuele Cecconi?

Torna su
PerugiaToday è in caricamento