Serie B - Le pagelle: Verre, Kingsley e Melchiorri i tesori del Grifo

Il Grifo vola con tutti i suoi uomini tra cui spiccano un Verre incantatore, un Kingsley scatenato e indomabile e Melchiorri che aiuta gli altri a segnare. La squadra c'è e ha voglia e il punto portato a casa lo dimostra

GABRIEL: E’ incolpevole sulle reti segnate dal Cittadella. Anzi merito suo se i suoi escono dal Tombolato con  un pari grazie al miracolo su Strizzolo. VOTO: 6,5

MAZZOCCHI:  Sulla destra corre e si danna sempre l’anima senza mai risparmiarsi. Poi cala e si mette sulla difensiva anche perché il Cittadella fa pressing e si mette a disposizione completa della difesa. VOTO: 6

GYOMBER: Piovono palloni in area e lui si butta su tutti cercando di salvare il possibile. Dimostra grande caparbietà unita alla sua innegabile esperienza. VOTO: 6

EL YAMIQ: Le palle alte sono tutte sue e non ne salva nessuna. Anche lui fa davvero il possibile per aiutare il Perugia a non prenderle. VOTO: 6

NGAWA:  Si fa saltare da Schenetti con grande facilità ed il giocatore castiga il Grifo con un gol. Si mette a disposizione ma sembra meno lucido del solito. VOTO: 5,5

DRAGOMIR: Resta in ombra per gran parte del primo tempo e dalle sue parti Cancellotti è spesso libero di girare. Nella ripresa migliora con qualche tocco degno del suo talento. VOTO: 6 (’76 MOSCATI: S.V.)

BORDIN: Molto timido con la palla tra i piedi ed impreciso nei passaggi come quando prova a lanciare Vido. Ha comunque innegabili qualità e per il Perugia è un elemento davvero importante. VOTO: 6

KINGSLEY: E’l’uomo in più del Grifo. Corre dappertutto e la catena di destra insieme a Mazzocchi funziona davvero bene. Da una sua apertura nasce la rete di Verre e anche l’autogol del Cittadella arriva da un suo tocco. VOTO: 7 (’83 KOUAN : S.V.)

VERRE: Ha la solita fantasia nel girare a tutto campo senza dare punti di riferimento e sigla anche la rete del momentaneo vantaggio biancorosso arrivando a ben 6 reti segnate. Uno score di tutto rispetto.  E non si ferma mai cercando anche un’altra rete sulla quale Paleari fa un miracolo. VOTO: 7

MELCHIORRI: Non segna personalmente ma fa segnare. Come quando consegna a Verre un pallone al bacio trasformato dal compagno. E non si ferma mai andando anche a dare una mano dietro se serve. VOTO: 6,5 (’66 MUSTACCHIO: Tanto fumo e niente arrosto. Voto: 5,5)

VIDO: Incide davvero poco e sbaglia tanto. Come quando ha tra i piedi la palla buona per il gol ma la butta letteralmente via. Da ex non si è fatto rimpiangere. VOTO: 6

NESTA: La sua squadra sta imparando a soffrire senza mai mollare un colpo. E tornare da Cittadella con un punto è davvero una grande impresa.  VOTO: 6,5

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento