Serie B - Le pagelle: Verre è indomabile e Falzerano fa la differenza

Nesta le azzecca tutte e inserisce Falzerano che dimostra di essere un grande giocatore e Carraro che all'esordio non delude. Mattatore della gara è il solito Verre. Sadiq si sblocca e Melchiorri è il solito. Unico neo per Felicioli

GABRIEL: Causa il rigore del Venezia ma poi si fa perdonare parandolo e salvando il vantaggio della sua squadra. Viene graziato dal direttore di gara che gli sventola sotto il naso solo un giallo. Non ha grande responsabilità nelle due reti dei lagunari. Voto: 6,5

MAZZOCCHI: Dimostra di avere un buon piede e di saper spingere sulla sua corsia di competenza. Confeziona un cross al bacio con il quale Melchiorri chiude i conti con la partita. Voto: 6,5 (’89 ROSI: S.V.)

GYOMBER: Cerca di guidare la difesa con grande carattere e determinazione. Prova a chiudere tutte le porte e ci riesce abbastanza bene. Voto: 6

SGARBI: Torna titolare e nonostante qualche incertezza dimostra di avere una buona personalità. In occasione del penalty forse ha qualche responsabilità. Voto: 6

FELICIOLI: Dalla sua parte scaturiscono i pericoli maggiori per il Perugia. Non riesce a fare buona guardia e così spesso si lascia scappare i giocatori del Venezia che si avvicinano all’area. Peccato anche per il tocco sulla rete di Di Mariano. Voto: 5

FALZERANO: Non parte benissimo ma poi con il passare dei minuti si scioglie e si dimostra capace di mettere dei cross importanti per i compagni. Peccato che alcuni non raccolgano ma quando lo fa Verre la rete è assicurata. Voto: 7

CARRARO: E’ la mossa a sorpresa di Nesta che lo inserisce titolare pur non avendo mai giocato neanche un minuto con la casacca biancorossa. Dimostra di avere il fisico giusto e di saperlo piazzare per mordere le caviglie agli avversari. Decisamente un buon inizio. Voto: 6

DRAGOMIR: Prestazione molto buona la sua anche se dovrebbe essere meno impulsivo e lasciarsi un poù tempo per ragionare. Ha comunque una grandissima classe. Voto: 6

VERRE: E’ devastante. Una vera e propria bomba pronta ad esplodere ad ogni momento. E’ imprescindibile per il gioco del Perugia e lo dimostra sempre di più. Fa venire i capelli bianchi alla difesa del Venezia e mette anche a segno una rete preziosissima, che tra l’altro è la sua ottava personale. Voto: 8

MELCHIORRI: Anche lui è fondamentale per il gioco del Perugia. Quando non c’è la squadra sembra smarrita. Se è in campo è il faro che guida i compagni. Rete anche per lui. Da vero capitano. Voto: 7,5 (‘80’ BIANCO: S.V.)

SADIQ: Mette la firma sulla sua prima rete con il Perugia, gol che non arrivava da più di un anno, e dimostra di crescere partita dopo partita. Sbaglia anche molto nonostante ci metta tutto l’impegno possibile e se continuerà così di certo migliorerà anche la sua lucidità sotto porta. Voto: 6,5

NESTA: Azzecca la mossa di Falzerano e anche quella di Carraro nonostante all’inizio non sembrino quelle giuste. Dimostra di aver ragione quando alla vigilia aveva detto a tutti di mostrare troppo scetticismo intorno alla sua squadra. Voto: 7

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ladri in azione a scuola, assaltate le strutture di Monte Grillo e Cenerente

  • Cronaca

    Picchia la moglie e la chiude a chiave in casa, ammonimento del questore per un marito violento

  • Cronaca

    "Salutatece Barberini": grillino provoca durante comizio Pd e scoppia il parapiglia. La denuncia: "Il provocatore mi ha schiaffeggiato"

  • Attualità

    PAROLA AL CITTADINO L'architetto urbanista Monella offe 7 consigli salva-Perugia al futuro sindaco

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Camion in fiamme sul raccordo Perugia-Bettolle, traffico in tilt

  • L'appello social per ritrovare Claudia: "E' uscita stamattina e non è rientrata, ecco la targa dell'auto"

  • Il nuovo rettore Maurizio Oliviero: "L'Università di Perugia sarà ancora più grande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento