Serie B- Le pagelle: è il magic moment di Verre. Gol e prestazione da urlo

Agli avanti del Perugia manca ancora qualcosa ma ci pensa Verre che firma la sua quarta rete stagionale. Non bene invece Vido che appare spento e con poche idee e Melchiorri che sbaglia una grande conclusione. In difesa c'è ancora qualcosa da rivedere

GABRIEL: Una sicurezza nel pomeriggio del Vigorito  con uscite importanti e che salvano il risultato. Soprattutto quando mette sulla traversa la palla colpita da Asencio. Non ha molte responsabilità sulle due reti del Benevento. Sembra aver ritrovato il suo smalto. Voto: 6

NGAWA: I sanniti attaccano spesso dalle sue parti e arriva afine gara abbastanza stremato. Soffre un po' le giocate di Improta che gli procura più di qualche grattacapo. Voto: 5,5

CREMONESI: Quando Coda arriva in area per il gol sembra solo guardarlo incapace di reagire. Certo il compito di tenere a freno l'attaccante beneventano non è facile ma se la cava come può. Poteva però fare qualcosa in più. Voto: 5,5

GYOMBER: Commette qualche errore e si prende un ennesimo giallo. Si da molto da fare  soprattutto nel finale quando il Perugia ha cercato di difendere il apreggio con le unghie e con i denti. Voto: 6

FALASCO: Dalle sue parti corrono come fulmini Letizia e Tello che lui cerca di arginare alla meglio. Va meglio addirittura nella ripresa ma viene espulso. Decisione discutibile. Troppa foga ed ha comunque la colpa di lasciare i suoi in 10 nel momento topico della gara. Voto: 5

VERRE:  Mette nel sacco un gol bellissimo e importante. E'in uno splendido momento di forma e lo dimostra gara dopo gara. Sembra aver ritrovato lo smalto che lo aveva sempre contraddistinto, complice anche un ruolo in campo che gli è sicuramente più congeniale. Voto: 7 (77'EL YAMIQ: Chiama ad una grande parata Montipo' in pieno recupero. Davvero prezioso. Voto: 6)

KINGSLEY: Ha enormne vivacità e voglia di dare il suo contributo alla squadra. Nella ripresa ha nei piedi la colossale occasione per portare in vantaggio i suoi ma fallisce vanificando tutto. Davvero un peccato. Voto: 6

BIANCO: Tanto peso e quantità in mezzo al campo e diventa protagonista sia in fase di impostazione che in fase difensiva. Gioca tutti i palloni possibili senza risparmiarsi un solo minuto. Davvero un comportamento da capitano vero. Voto: 6,5 ('86 MOSCATi:  S.V)

DRAGOMIR: Come sempre dimostra di avere enorme qualità e si mette in eveidenza anche per portare spesso la palla in avanti. Dovrebbe difensdere meglio ma migliorerà di certo. Voto: 6 

VIDO: Non è la sua giornata e probabilemente anche una non perfetta condizione fisica non lo fanno brillare come al solito. Il 10 biancorosso si fa notare a tratti e poi prende anche un giallo assolutamente evitabile. Insiste troppo sulla giocata personale e non riesce a d essere pungente come al solito. Voto: 5  ('65 MUSTACCHIO: Incide davvero poco. S.V.)

MELCHIORRI: Per lui i palloni giocabili sono davvero pochi ma prova ad inserirsi nelle maglie della retoguardia avversaria alla meglio. Peccato l'errore sul tiro in daigonale  perchè avrebbe potuto cambiare le sorti del match. Voto: 5,5

NESTA: Il suo Perugia avrebbe meritato qualcosa in più dalla trasferta ma purtoppo le cose sono andate così. Il Perugia dimostra però di avere carattere e di sapere non mollare quando le gare lo richiedono. C'è da migliorare qualcosa in difesa ma di sicuro questo già lo sa. Voto: 6

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Umbria, sparatoria in pieno centro a Terni: carabiniere ferito

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento