Serie B - La fine del calciomercato: arrivi e partenze

Il laterale destro Aleandro Rosi sembra aver trovato l'accordo con il Perugia anche se manca ancora la firma. Restano in biancorosso invece Falasco, Monaco e Moscati. Le lacune al momento restano tali

Per il momento il mercato del Grifo resta senza grandi colpi in entrata. Sfumati prima Martella e poi Cacciatore che hanno scelto altre destinazioni l'ultima giornata milanese per il club biancorosso è stato sicuramente complicato. La società era alla ricerca di terzini per rimpolpare la rosa a disposizione del tecnico ma ad ora ancora non sono arrivati. Sfumati gli obiettivi principali la società si è buttata ancora sullo svincolato Aleandro Rosi. La trattativa con il giocatore era iniziata già qualche tempo fa ma il giocatore aveva preferito attendere altre mete. Goretti invece è tornato all'attacco e la trattaiva sembra essere agli sgoccioli. Si parla di un triennale di 250 mila euro a stagione ma amnca ancora l'ufficialità. Il tyerzino ex Roma, infatti, essendo svincolato può firmare anche nei prossimi giorni e per il momento resta tutto in stand - by. Da ggiungere i ragazzi arrivati nei giorni scorsi Carraro, Falzerano e Sadiq. 

Chi resta. Nel taccuino della società c'erano in programma anche alcune cessioni che non sono andate in porto. La prima era quello di Monaco, ormai fuori rosa, ma che sembra aver rifiutato qualsiaisi destinazione ed è rimasto ancora sul groppone del club perugino. Rimane anche Marco Moscati. Il centrocampista sembrava destinato al Brescia ma la società ha preferito altri obiettivi e le altre destinazioni non sono state gradite. Anche lui dunque resterà e a questo punto potrebbe tornare anche utile al progetto di mister Nesta. Rimane anche Falasco. Su di lui c'era il Livorno ma, visto il non arrivo di nuovi terzini, il club lo ha trattenuto. 

Capitolo partenze. Per le uscite il Perugia avrebbe voluto fare di più ma i soli ad andarsene sono stati Mustacchio, Leali e Ngawa. Il primo si è accasato a Carpi a titolo temporaneo con obbligo di riscatto a favore della società emiliana. Arrivato a Perugia nel gennaio 2017, Mustacchio ha realizzato 7 reti e 8 assist distribuiti in 60 presenze. Una nuova esperienza per lui visto che negli ultimi periodi ilo giocatore aveva trovato pochissimo spazio.  Se ne va anche Ngawa accasatosi a Foggia. Il difensore è andato in Puglia a titolo temporaneo fino al termine della stagione. Stessa sorte per il portiere Leali che ha trovato casa, sempre a titolo temporaneo, una soluzione con il club foggiano. E'stato ceduto a titolo definitivo alla Juventus il giovane difensore Filippo Ranocchia. Il ragazzo però resterà a Perugia fino a giugno 2020. 

Basterà? Insomma queste sono le operazioni. Se Rosi non firmerà è chiaro che il Perugia non ha voluto alzare l'asticella e tentare qualcosa in più che  avrebbe significato cercare seriamente l'assalto ai play-off e giocarli poi con grande competitività. Per centrare questo obiettivo sarebbe stato necessario, come più volte sottolineato, intervenire sugli esterni e colmare le lacune che la squadra ha messo in forte evidenza.  Va benissimo mantenere un profilo molto basso dal punto di vista finanziario ma, viste anche le entrate degli ultimi anni, un piccolo sforzo sarebbe stato necessario da parte del presidente per dare concretezza al progetto che sbandiera ormai da diversi anni. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inneggiano alla guerra santa sul web, individuati cinque presunti terroristi a Perugia

  • Cronaca

    Perde il controllo della moto e finisce contro un muro, Foligno dice addio a Giovanni

  • Cronaca

    Fa strage di animali protetti: via armi, munizioni e licenza di caccia

  • Cronaca

    Brucia 50mila euro del condominio con le slot machine, processata

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

Torna su
PerugiaToday è in caricamento