Serie B, Chievo-Perugia: le probabili formazioni e dove seguirla in diretta

Dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Napoli il tecnico Cosmi si prepara a 'debuttare' anche in campionato, ma al 'Bentegodi' dovrà affrontare l'emergenza: out gli squalificati Rosi, Gyomber e Iemmello, l'infortunato Di Chiara e i convalescenti Koaun e Angella

Uscito a testa alta dopo una buona prestazione al 'San Paolo' contro il Napoli, nonostante il 2-0 incassato e costato al Perugia l'eliminazione agli ottavi di Coppa Italia, Serse Cosmi è pronto a un 'nuovo' debutto anche in campionato sabato (18 gennaio, ore 18) a Verona contro il Chievo. Un match a cui il Grifo arriva in piena emergenza per le squalifiche dei difensori Gyomber e Rosi e dell'attaccante e capocannoniere del torneo cadetto Iemmello, che saranno dunque assenti al pari dell'infortunato Di Chiara a cui si è aggiunto Melchiorri (problema a un perone) e dei convalescenti Koaun e Angella, questi ultimi due tornati comunque ad allenarsi in gruppo e in predicato di sedersi almeno in panchina dove ci sarà, come a Napoli, anche Nicolussi Caviglia che ha smaltito il colpo alla spalla subito nei giorni scorsi in allenamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco le mosse con cui Cosmi vuole trasformare il Grifo

I DUBBI DI COSMI - A due giorni dal match e con i soli centrali Sgarbi e Falasco a disposizione (febbre per Rodin, fin qui 'oggetto misterioso' e in uscita sul mercato), Cosmi sembra comunque intenzionato a confermare il 3-5-2 su cui ha iniziato a lavorare dal primo giorno in cui è tornato al Grifo (l'ipotesi è quella di 'abbassare' Carraro sulla linea dei difensori con il giovane Konate in mediana) piuttosto che varare una difesa a quattro con Mazzocchi e Nzita terzini. In attacco è sicuro del posto Falcinelli, grande protagonista a Napoli, e al suo fianco si giocano la maglia da titolare Capone (lodato dal tecnico perugino come lo era stato prima da Oddo) e Buonaiuto, reduce dalla opaca prestazione di Napoli dove è stato schierato da mezzala. Problemi in difesa anche per Michele Marcolini, tecnico del Chievo che dovrà rinunciare per squalifica al terzino destro Dickmann e al centrale Vaisanen ma in mediana recupera Obi, assente da circa un mese per un problema muscolare ora superato. Di seguito le probabili formazioni...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento