Serie B, calciomercato Perugia: Goretti punta Deli, incontro per Costa della Spal

Dopo la presentazione del nuovo tecnico Oddo il responsabile dell'area tecnica biancorossa si è spostato a Milano per stringere su alcuni degli obiettivi: tra questio il centrocampista che si svincolerà dal Foggia e il laterale mancino degli estensi

Ora si inizia a fare sul serio. Dopo aver accompagnato la presentazione di Massimo Oddo al Museo del Grifo, Roberto Goretti ha raggiunto Milano per iniziare a stringere su qualche obiettivo del calciomercato biancorosso. Uno dei ruoli scoperti è quello di terzino sinistro e secondo quanto riporta Sky Sport, il responsabile dell'area tecnica del Perugia starebbe parlando proprio in queste ore con Donado Di Campli, agente di Filippo Costa. Il 24enne laterale mancino, nato in Veneto e cresciuto nel Chievo, è sotto contratto fino al 2021 con la Spal (9 presenze in A e 2 in Coppa Italia nell'ultima stagione). Sempre per la corsia mancina dovrebbe a giorni essere ufficializzato l'ingaggio del 19enne belga di origini congolesi Mardochéè Nzita, prodotto del vivaio dell'Anderlecht che gli avrebbe proposto invano un contratto nelle settimane scorse. Sulle sue tracce c'erano anche Standard Liegi e gli olandesi dell'AZ Alkmaar, ma il Grifo gli avrebbe proposto un triennale.

STRETTA SU DELI - A centrocampo intanto potrebbe essere il momento di stringere su Francesco Deli, 24enne centrocampista romano (5 gol e 3 assist in 25 gare nell'ultimo campionato di Serie B) che si svincolerà il 30 giugno dal Foggia, escluso dal campionato di C dopo non aver presentato la documentazione richiesta dalla Lega. C'è da battere la concorrenza del Frosinone di Alessandro Nesta e del Bari del patron De Laurentiis, che cerca di piazzare grandi colpi dopo essere tornato tra i professionisti per tentare subito un'altra promozione tra i cadetti. Per il centrocampo, aspettando il rientro di Carraro dall'Atalanta (ci sarà da attendere il 30 giugno), è stato sondato il 24enne Cavion dell'Ascoli (insieme all'attaccante Rosseti, suo coetaneo e compagno di sdquadra nelle Marche) e restano sotto monitoraggio Verre (su cui il Perugia spera di poter tornare in corsa per un nuovo prestito dalla Sampdoria a fine mercato, Frosinone e Nesta permettendo), Dezi (28) del Parma, Schenetti (28) del, Cittadella), Benali (28) del Crotone), il rumeno Marin (20, reduce da un campionato di C col Pisa ma di proprietà del Sassuolo) e il senegalese Mamadou Coulibaly (20) dell'Udinese (ma era in prestito al Carpi) che Oddo ha allenato in Friuli e prima ancora a Pescara. Per l'attacco infine si resta in attesa per Pietro Iemmello (27), rientrato a Benevento dopo il prestito a Foggia e che ora verrà valutato dal nuovo tecnico dei campani Pippo Inzaghi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento