Serie B, calciomercato Perugia: contestato Monaco a Pietralunga. I tifosi: "Non ti vogliamo"

Prima della seconda amichevole nel ritiro di Pietralunga è stato preso di mira il difensore, deciso a restare anche dopo una stagione vissuta ai margini. Lapidario lo striscione esposto sugli spalti e firmato Curva Nord: Monaco vattene!”

La contestazione a Salvatore Monaco era nell’aria, dopo le notizie uscite in questi giorni sui media secondo cui il difensore avrebbe rifiutato la corte del Catania in C e del Cosenza in B per giocarsi le sue carte a Perugia con il nuovo tecnico Massimo Oddo. Un po’ come è successo nella passata stagione, trascorsa praticamente tutta in tribuna dal difensore campano. Dopo un quarto d’ora dell’amichevole a Pietralunga contro una rappresentativa della Valdichiana è infatti arrivato un gruppo di ultras biancorossi ed è partita la contestazione:: “Non ti vogliamo” è stato il coro riservatogli, accompagnato dallo striscione “Vattene!” a firma Curva Nord. Monaco è rimasto fuori per tutta la gara, rientrando negli spogliatoi dopo aver effettuato una leggera sgambata e aver palleggiato un po’ sul campo prima della partita, ma questo non gli ha evitato cori continui, da “Monaco parassita” a “Togli la maglia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento