Serie B, le big frenano tutte tranne il Frosinone: incredibile chance per il Perugia che 'nasconde' Oddo

Risultati favorevoli in attesa del posticipo domenicale del 'Curi' contro il Pescara (1 dicembre, ore 21): nonostante i due ko con Cittadella e Pordenone la vittoria potrebbe riportare il Grifo al secondo posto. Alla vigilia del match intanto 'salta' la conferenza stampa del tecnico

Nessuna conferenza stampa per Massimo Oddo che è rimasto in silenzio alla vigilia della sfida contro il Pescara al 'Curi', posticipo domenicale della 14ª giornata di Serie B (1 dicembre, ore 21). Una scelta non comunicata ufficialmente dal Perugia, ma probabilmente presa dal presidente Massimiliano Santopadre per tenere la squadra al riparo dalle polemiche dopo il botta e risposta dei giorni scorsi tra l'allenatore biancorosso e il direttore Roberto Goretti (volato intanto nelle ore scorse a Belgrado per convincere lo svincolato difensore serbo Rajkovic). 

Perugia-Pescara: le probabili formazioni e dove seguirla in diretta

OCCASIONE D'ORO - Dopo le due sconfitte consecutive contro Cittadella e Pordenone, pesanti soprattutto perché arrivate al termine di due prestazioni molto deludenti, contro gli abruzzesi il Grifo sarà chiamato a una reazione di fronte ai propri tifosi in una sfida che dopo le gare di oggi (30 novembre) assume le sembianze di un bivio: un terzo ko di fila certificherebbe in maniera definitiva la crisi complicando anche la posizione, mentre una vittoria potrebbe rilanciare clamorosamente Rosi e compagni nei piani altissimi della classifica. Se la capolista Benevento è passato anche a Venezia ed è ormai in fuga solitaria, Crotone e Cittadella hanno pareggiato 1-1 come Salernitana e Ascoli nell'altro scontro diretto mentre la corazzata Empoli è crollata a Frosinone (sconfitta 4-0) e resta a -1 dal Perugia ora nono con 19 punti a -1 proprio dai ciociari di Nesta e dal Pescara. Un successo consentirebbe alla squadra di Oddo il doppio sorpasso (oltre a quello sull'Ascoli ora a 21 come il Chievo battuto 1-0 a Trapani) e di agganciare a quota 22 Crotone e Cittadella, ora seconde con il Pordenone di scena lunedì 2 dicembre a Pisa e ora a +3 sul Grifo.

Calciomercato, Perugia: Goretti a Belgrado, in pressing su Rajkovic

LA 14ª GIORNATA - Cosenza-Spezia 1-1; Cremonese-Livorno 0-0; Crotone-Cittadella 1-1; Frosinone-Empoli 4-0; Venezia-Benevento 0-2; Salernitana-Ascoli 1-1; Entella-Juve Stabia (1/12, ore 15); Trapani-Chievo (1/12, ore 15); Perugia-Pescara (1/12, ore 21); Pisa-Pordenone (2/12, ore 21)

LA CLASSIFICA - Benevento 31, Pordenone* 22, Crotone 22, Cittadella 22, Chievo 21, Ascoli 21, Pescara* 20, Frosinone 20, Perugia* 19, Salernitana 19, Entella 19, Empoli 18, Pisa* 17, Venezia 17, Cremonese 17, Spezia 16, Juve Stabia 14, Cosenza 13, Trapani 13, Livorno 11. (una gara in meno)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento