Rugby, serie B: Liomatic Perugia sconfitta con onore a Parma

La Liomatic Cus Perugia perde il duello contro la capolista della Serie B di rugby, Parma, con il risultato di 37 a 13. Nonostante la sconfitta grande prova dei perugini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Liomatic Cus Perugia cade con onore sul campo della capolista Parma in serie B e a prescindere dal risultato finale di 37-13, ieri pomeriggio i ragazzi di Andrea Tagliavento hanno dimostrato tutta la loro grinta chiudendo il primo tempo in vantaggio per 13-10 (grazie ad meta di Giorgetti trasformata da Masone, che ha realizzato anche un drop ed un calcio piazzato).

Poi la musica è cambiata anche a causa dell'espulsione di Goracci, avvenuta al 29' per un placcaggio alto e non chiuso. Il cartellino rosso ha decretato una severa punizione per i biancorossi che hanno giocato in 14 tutto il resto della partita facendo saltare tutti gli assetti tecnici. E' stata una penalità che ha favorito i giovani padroni di casa, la cui squadra è formata da un nucleo forte composto da giocatori dell'ex Under 20 campione d'Italia lo scorso anno, che hanno dilagato aiutati anche dal fatto che alcuni perugini come Giorgetti e Bresciani sono stati sostituiti per i vari acciacchi incassati nella prima parte del match.

"E' stata una partita - commenta il direttore sportivo della Liomatic, Sergio Speziali - bella ed avvincente. Il Parma è partito forte sin da subito, per attaccare. Noi abbiamo tenuto una grande difesa sui punti d'incontro e al largo, non gli abbiamo concesso niente chiudendo in vantaggio il primo tempo. Poi gli equilibri sono cambiati. Credo che l'episodio che ha determinato il resto della partita è stato l'espulsione di Goracci. Nel secondo tempo, infatti, pur essendo restati in 14 abbiamo continuato a giocare al meglio. La mischia ha combattuto alla pari ma dopo loro sono stati più presenti al largo, anche grazie alla freschezza dei loro giovani atleti. L'unico grande rammarico, quindi, resta la decisione arbitrale esagerata e fuori dal contesto visto che è stata una partita molto corretta. Per quanto riguarda il resto noi dobbiamo continuare a lavorare. La squadra ha fatto grandi progressi e si vede. Anche contro Parma, nella prima parte dell'incontro, abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare contro tutti - conclude Speziali - ma appena è accaduto questo imprevisto ci siamo trovati con il fiato corto".

Domenica prossima la Liomatic Cus Perugia, per la partita valida per la decima giornata del campionato nazionale di rugby maschile di serie B (girone B), ospiterà il Civitavecchia, formazione penultima in classifica.

Tabellino

Parma - Liomatic 37-13

Parma: Torri L., Fava, Gagliardi, Orlandini, Letizia, Torri G., Torelli, Bosco, Ferri, Bonatti, Marchini, Bercielli, Mitev, Buzzay, Camin. Coraci, Bertozzi, Bersani, Pasini, Tanzi, Pattini, Cavazzini. All.: Mey Riian

Liomatic Cus Perugia: Masone, Etchebarne (Nunzi), Franzoni G., Biconne (Cecchetti), Goracci, Gioè (Magi), Corbucci, Biagini, Bresciani (Tagliavento), Rossetti (Nunzi), Giorgetti (Renetti), Nicolli, De Vito (Russo), Speziali Al., Novak (Palazzetti). All.: Tagliavento.

Punti Parma - Mete: 6 (15'pt, 39'pt, 1'st, 21'st, 28'st, 43'st). Calcio di trasformazione 1 (21'st). Calcio piazzato: 1 (18'st).

Punti Perugia - Mete: 35'pt Giorgetti. Calcio di trasformazione: 35' pt Masone. Drop: 9'pt Masone. Calcio piazzato: 27'pt Masone.

Classifica: Amatori Parma (42 punti); Unione Tirreno (35); Noceto Rugby (34); Colorno (31); Unione Bolognese (28); Cus Perugia (25); Sesto Prato (18); Imola (16); Piacenza (14); Arezzo (10); Civitavecchia (9); Pesaro (8).

 

Torna su
PerugiaToday è in caricamento