Rugby, Serie B: La Liomatic Cus Perugia espugna Piacenza

La Liomatic Cus Perugia vince in serie B ed in Under 16, perde la Barton Rugby in C, secondo posto per le Ragazze nel trofeo Seven di Coppa Italia e sconfitta per la Liomatic Under 20

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Successo della Liomatic Cus Perugia in serie B ed in Under 16, perde la Barton Rugby Perugia in C, secondo posto per la Barton Rugby Ragazze nel trofeo Seven di Coppa Italia e sconfitta per la Liomatic Cus Perugia Under 20.

Sono questi i risultati delle formazioni perugine impegnate in questa domenica nei rispettivi campionati.

Piacenza - Liomatic Cus Perugia 18-25 (1-4)

Liomatic Cus Perugia: Magi, Etchebarne (Goracci), Franzoni G. (Nunzi), Biconne, Barcaccia (Lamanna), Masone, Corbucci, Franzoni F., Biagini, Rossetti, Renetti, Giorgetti (Bresciani), Macchioni (Di Vito), Speziali Al., Novak. A disp.: Russo, Gioè. All.: Tagliavento.
Punti Perugia - Mete: 2 Magi (20'pt e 26'st), 5'st Di Vito. Trasformazioni: 2 Masone (17'st e 26'st). Calci piazzati: 2 Masone (17'st e 24'st).

Terza vittoria della Liomatic Cus Perugia che ieri pomeriggio, sul campo del Piacenza, si è imposta per 25-18. Un successo conseguito con fatica, dopo aver chiuso il primo tempo sotto di 5 punti (10-5). Soprattutto la prima parte dell'incontro, infatti, ha visto i padroni di casa avere la meglio sui biancorossi. Il Piacenza è andato in meta sia all'11' sia al 39' mentre i perugini solo al 20' grazie a Magi.

Diversa è stata la ripresa con Di Vito che ha pareggiato subito i conti, con una meta realizzata al 5', e Masone che ha portato avanti la Liomatic con la relativa trasformazione (10-12). Al 12' è stato ancora il Piacenza a cercare ed ottenere punti (15-12) ma subito dopo la musica è cambiata.

E' stato il regista del Perugia ad invertire la situazione andando a segno con 2 calci piazzati (al 17' e 24'). Due minuti dopo, in seguito ad una grande azione biancorossa, Magi è andato di nuovo in meta con Masone che ha trasformato (15-25). I padroni di casa hanno provato a tornare avanti realizzando al 30' un altro calcio piazzato (18-25) ma poi più nulla. In campo c'è stata solo la Liomatic che ha preservato il risultato e cercato, senza successo, di fare la quarta meta, utile per ottenere il bonus. 

I risultati della quarta giornata: Civitavecchia R. Centumcellae - Amat. Parma Rugby 14-34; Vasari Rugby Arezzo - Autosica Imola Rugby 27-13; Unione R. Bolognese - Pierantoni Rugby Pesaro 49-3; Piacenza Rugby - Liomatic Cus Perugia 18–25; Rugby Noceto - Union Rugby Tirreno 15–13; Prato Sesto - Rugby Colorno 25–48.

Classifica: Amatori Parma (punti 19); Noceto (17); Colorno (16); Tirreno, Cus Perugia e Unione Bolognese (15); Imola (11); Piacenza (7); Arezzo (6); Sesto Prato (1); Civitavecchia e Pesaro (0).

SERIE C

Città di Castello – Barton Rugby Perugia 33-9

Città di Castello: Mariacci, Chieli, Robinson, Ciotti, Brahmi, Tofanelli, Del Bene, Farioli, Ferruzzi, Gambacci, Benedetti, Cestini, Buono,Castiglia, Bianchi. In panchina entrati: Tonelli, Giorni, Dall’Ara, Pancrazi, Chiesi, Selvi, Brilli. All.: Fullman.

Barton Rugby Perugia: Vergari, Ragni, Steri, Greco, Biondo, Bellezza, Bertini, Bolli, Lucacci, Campus, Calzoni, Fantini, Marucchini, Palomba. In panchina entrati: Polito, Cesaroni, Corgnia. Non entrati: Mugnani, Ercolanelli. All.: Gagliardoni e Mencaroni.

Punti per il Città di Castello – Mete: Brahmi, Cecconi, tecnica. Tre trasformazioni e quattro calci piazzati di Tofanelli.

La Barton Rugby Perugia cade sul campo del Città di Castello. Dopo due vittorie consecutive, i ragazzi di Gagliardoni e Mencaroni ieri pomeriggio non sono riusciti ad imporsi contro una delle candidate alla vittoria finale del girone Umbria e Marche del campionato di serie C di rugby. E' stato un match a senso unico con i padroni di casa che sono stati più continui e concreti rispetto ai biancorossi. C'è da dire, però, che la Barton ieri era orfana di alcuni suoi giocatori di punta. Domenica prossima il Perugia sarà impegnato nel classico grande derby della stagione, ovvero quello che lo vede contrapposto ai fratelli dell'Amatori.

RAGAZZE

Barton - Frascati 20-5

Barton - Teramo 20-5

L'Aquila - Barton 50-5

Punti Perugia - Mete: 3 Chaby, 2 Mastroforti, 2 Rossini, 1 Matteo.

Secondo posto per la Barton Perugia Rugby Ragazze, impegnata ieri a L'Aquila nella prima giornata del torneo Seven di Coppa Italia. Le biancorosse hanno vinto due partite contro Frascati e Teramo, entrambe terminate con il punteggio di 20-5, ma hanno perso contro le forti padrone di casa. Nel match contro L'Aquila, terminato per 50-5, solo Rossini è riuscita ad andare in meta. Meritano di essere sottolineate anche le prestazioni di Agostini, al suo esordio, e di Donatelli, che ha ricominciato a giocare dopo vari mesi di fermo. La Barton Perugia Rugby Ragazze tornerà in campo domenica sei novembre.  


UNDER 20
Noceto - Liomatic Cus Perugia 28-7

Liomatic Cus Perugia: Milizia F. (Thyssen), Martic, Spadaioli, Bellezza (Iandiorio), Marcacci, Mezzetti (Millucci), Corazzi, Settimi (Argirò), Balducci, Lia, Spitaleri, Biondi, Rettagliata (Ragna), Zorzetto (Sonini, Casuso). All.: Baldinelli e Milleni.
Punti Perugia - Meta Stradaioli trasformata Marcacci.

La Liomatic Cus Perugia Under 20 perde a Noceto per 28-7 ma ritorna a casa con la soddisfazione di aver tenuto testa ad una delle formazioni più ostiche del girone del campionato nazionale di rugby maschile Elite di categoria. "Era una partita difficile sulla carta - afferma coach Giorgio Baldinelli - ma il primo tempo, anche se terminato con il punteggio di 14-0, è stato alla nostra portata anche se loro sono stati più fisici e noi più tecnici. Il secondo è stato più equilibrato fino alla loro quarta meta ma, nonostante la sconfitta, i ragazzi hanno reagito sempre bene e noi ne siamo soddisfatti". Domenica prossima il campionato osserverà un turno di riposo. I ragazzi di Baldinelli e Milleni torneranno in campo il sei novembre ed ospiteranno il Parma.
Partita su carta difficile. Primo tempo 14-0 visto loro alla nostra portata. loro più fisici e noi più tecnici. Secondo più equilibrato fino alla quarta meta loro. I ragazzi hanno reagito bene      

UNDER 16

Prato Sesto - Liomatic Rugby Perugia 5-35
Liomatic Rugby Perugia: Morabito, Piozzi, Nappi, Falcioni, Zuccaccia, Betti, Paoletti, Marcucci, Marioli, AKaberi, Sisani, Marabitti, Moscatelli, Pettirossi, Tesorini. Entrati: Errighi, Icardi, M. Bellezza, Captini, Alunni Cardinali, Emiliano. Non entrato: Ferraro. All.: Fastellini e Speziali.

Continua la scia positiva di successi della Liomatic Rugby Perugia che anche ieri mattina ha riportato una vittoria dal campo del Prato Sesto. L'incontro, valido per la seconda giornata del campionato interregionale Under 16, ha visto i ragazzi di Fastelli e Speziali vincere per 35-5. E' stato un match in salita per gli umbri che vanno sotto di una meta ma poi ingranano la quarta per per i toscani non c’è stato nulla da fare. Domenica prossima il campionato si ferma, ripartirà il sei novvembre con i biancorossi impegnati in casa contro il Terni.
 

Torna su
PerugiaToday è in caricamento