Umbria, Rugby: i risultati del fine settimana

Perde la Liomatic Cus Perugia di serie B e di Under 20, vincono la Barton Rugby Perugia di C e la Liomatic Rugby Perugia Under 16

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Questi i risultati conseguiti dalle quattro formazioni perugine impegnate domenica, 9 ottobre 2011, nei rispettivi campionati:

SERIE B

Noceto - Liomatic Cus Perugia 20-18 (15-7 dopo primo tempo)

Noceto: Guidetti, Passera, Magnani, Capellani, Reverberi, Garulli, Albertini, Giovanelli, Mori, Di Marco, Boggiani, Zucchi, Guerci, Saccomani, Maio. A disp.: Battarino, Righi, Menichelli, Beretta, Magri, Lewis, Micconi. All.: Maida.

Liomatic: Magi, Barcaccia (Etchebarne), Andrea Speziali (Giacomo Franzoni), Biconne, Cecchetti (Gioè), Masone, Corbucci, Biagini, Bresciani (Francesco Franzoni), Rossetti (Macchioni), Renetti (Giorgetti), Micolli, Di Vito, Cappetti (Alessandro Speziali), Palazzetti. All.: Tagliavento.

Punti Noceto - Mete: 2 (38'pt, 33'st). Trasformazioni: 2 (38'pt, 33'st). Calci piazzati: 2 (5'st e 42'st)

Punti Perugia - Mete: 33' pt Cappetti; 40' pt Andrea Speziali. Trasformazioni: 40' pt Masone. Calci piazzati: 21'pt e 27'st Masone.

NOCETO - Sconfitta di misura per la Liomatic Cus Perugia, impegnata sul campo del Rugby Noceto per la seconda giornata del campionato nazionale maschile di rugby di serie B, girone B. Ieri pomeriggio i ragazzi di Andrea Tagliavento hanno perso contro una delle squadre favorite alla vittoria finale per soli due punti (20-18). Un risultato che non rispecchia in pieno l'andamento della partita, piuttosto equilibrata, che però ha visto i biancorossi giocare sempre a viso aperto, cercando di conquistare punti, e mettere in difficoltà più volte gli avversari. Nel complesso è stato bravo il Perugia nella mischia mentre ha prevalso il Noceto nella trequarti. Decisivo è stato il calcio di punizione fischiato dall'arbitro, allo scadere del tempo (42'), che ha permesso ai padroni di casa di realizzare tre punti con un piazzato andato a buon fine e di aggiudicarsi il match. Per la Liomatic l'unica consolazione è l'aver riportato a casa un punto anche se, per infortunio, sono usciti dal campo: Barcaccia, Andrea Speziali, Cecchetti e Cappetti.

"Siamo estremamente soddisfatti dei ragazzi", commenta Sergio Speziali, direttore sportivo del Cus Perugia, a fine incontro. "E' andato tutto bene - prosegue - tranne che per qualche sbavatura difensiva ed un paio di ingenuità di Di Vito, episodi dovuti ad un eccesso di generosità e voglia di giocare che però dobbiamo limare. Per il resto sono stati tutti bravi, sia i titolari sia i rincalzi. L'allenatore è stato costretto a ricambi forzati per via dei vari infortuni ma chi è entrato è stato all'altezza delle aspettative".

"Voglio sottolineare - dice ancora il direttore sportivo biancorosso - che contro il Noceto hanno esordito anche due ragazzi del '92, Etchebarne e Cecchetti, provenienti dalla serie C. Entrambi hanno giocato bene, soprattutto Cecchetti. Alla fine abbiamo perso ma al cospetto di una delle favorite alla vittoria del campionato abbiamo dimostrato di che pasta siamo fatti. Speriamo che il lavoro prosegui così. La squadra c'è, il gruppo c'è - termina Speziali - possiamo solo crescere". Domenica prossima la Liomatic Cus Perugia ospiterà l'Unione Bolognese.

Risultati seconda giornata: Prato Sesto - Parma Rugby 17 – 35 (0-5); Autosica Imola Rugby - Pierantoni Rugby Pesaro 27 – 13 (5-0); Rugby Noceto – Liomatic Cus Perugia 20 – 18 (4-1); Civitavecchia R. Centumcellae - Rugby Colorno 0 – 34 (0-5); Vasari Rugby Arezzo - Union Rugby Tirreno 12 – 17 (1-4); Piacenza Rugby 1947 - Unione R. Bolognese 22 – 27 (1-4)

Classifica: Colorno punti 10; Unione Tirreno, Noceto e Amatori Parma punti 9; Unione Bolognese punti 8; Cus Perugia e Imola punti 6; Arezzo e Piacenza punti 1; Pesaro, Sesto Prato e Civitavecchia punti 0.

SERIE C

Barton Cus Perugia - Valmetauro Titans Pesaro 72-0

Barton Cus Perugia: Vergari, Ragni, Steri, Bertini, Zannoli, Biondo, Bellezza, Paradisi, Bolli, Lucacci, Palomba, Calzoni, Gabrielli, Marucchini, Fantini. In panchina entrati: Cesaroni, Polito, Campus, Urbani, Fagioli, Germini, Corgna. All.: Mencaroni e Gaiardoni.

Valmetauro Titans: Frattis, Rotundo, Fazzini, Oikonomopoulos, Vellas, Laganà, Speciale, Elmagi, Surano, Sdralagka, Manersi, Cesarini, Nucci, Casavecchia, Minutelli. In panchina entrati: Cesaroni, Damiani, Bozzi, Bucchi, Gervasi, Silvestri, Katsigiannis. All.: Faustini.

Punti per il Perugia – Mete: Marucchini (4), Biondo (2), Germini, Bolli, Ragni, Steri, Urbani, Paradisi. Quattro trasformazioni di Biondo, una Germini e una Marucchini.

PERUGIA – Successo a cinque stelle per la Barton Cus Perugia. Ieri pomeriggio i ragazzi di Mencaroni e Gaiardoni, sul campo di Pian di Massiano, si sono imposti sui marchigiani del Valmetauro Titans Pesaro per 72-0. E' stata una partita a senso unico, che ha dato i primi cinque punti alla squadra della Barton, utili per cominciare nel migliori dei modi il campionato nazionale di rugby serie C maschile, girone Umbria-Marche. Domenica prossima il Rugby Perugia sarà impegnato in trasferta sul campo del Gualdo&Nocera.

UNDER 20

Amatori Parma - Liomatic Cus Perugia 68-3

Liomatic Cus Perugia: Stradaioli, Biagetti (Thijssen), Cavedon (Millucci), Milizia F, Martic, Marcacci, Iandiorio, Corazzi (Argirò), Balducci, Sonini (Milizia T), Spitaleri (Brachini), Settimi, Biondi, Ragna (Flores), Zorzetto. A disp.: Rettagliata. All.: Baldinelli e Milleni.

Punti per il Perugia – Calcio piazzato di Marcacci.

PARMA - Come da pronostico, la Liomatic Cus Perugia Under 20 ha dovuto inchinarsi alla forza dei campionati d'Italia in carica, l'Amatori Parma. Ieri pomeriggio i ragazzi di Giorgio Baldinelli ed Andrea Milleni nulla hanno potuto contro i forti avversari e sono riusciti a realizzare solo tre punti grazie ad un calcio piazzato di Marcacci. "E' andata come immaginavamo - commenta a fine partita Milleni -, al momento siamo su due livelli diversi. Loro sono una bella squadra, noi oggi (ieri, ndr) siamo scesi in campo anche rimaneggiati. Abbiamo retto i primi 20' di gioco ma poi loro hanno preso il largo. I ragazzi ora sono un po' abbattuti - termina Andrea Milleni - ma spero che questa esperienza sia per loro una spinta per fare meglio". Domenica prossima la Liomatic Cus Perugia, per la seconda giornata del campionato nazionale elite Under 20, ospiterà il Reggio Emilia.

UNDER 16

Liomatic Rugby Perugia - Vasari Arezzo 69-0

Liomatic Perugia: Vizzioli, Morabito, Falcioni, Tesorini, Zualdi, Betti, Paoletti, Marcucci, Bellezza M., Marioli, Marabitti, Sisani, Moscatelli, Alunni Cardinali, Errighi. In panchina entrati: Zuccaccia, Ferraro, Emiliano, Capitini, Pettirossi, Bellezza E., Piozzi. All.: Fastellini e Speziali.

Marcatori per il Perugia – Mete: M. Bellezza (3), Marcucci (2), Tesorini (2), Falcioni, Zualdi, Betti, Paoletti. Trasformazioni: Falcioni (7).

PERUGIA - Buon esordio di stagione per la Liomatic Rugby Perugia Under 16 che ieri, per la prima partita del campionato interregionale di categoria, ha vinto per 69-0 contro il Vasari Arezzo. "Non ci aspettavamo un successo così netto - commenta Fabrizio Fastellini, allenatore della squadra perugina insieme ad Alessandro Speziali - in quanto la nostra avversaria fa parte di un club storico, ben strutturato, che ha un bel settore giovanile". Quale sarà l'obiettivo stagionale della Liomatic Rugby Perugia Under 16? "Lo stesso dello scorso anno. L'obiettivo è vincere il girone e fare le finali nazionali, come abbiamo fatto la passata stagione, anche se ancora è difficile stabilire quali siano i nostri avversari al vertice". Domenica prossima la Liomatic Rugby Perugia Under 16 osserverà un turno di riposo per riprendere il campionato il prossimo 23 ottobre a Prato Sesto.


Torna su
PerugiaToday è in caricamento