Rugby Perugia: sabato amichevole di lusso per l’Under 20

Primo impegno ufficiale della nuova stagione per la squadra della Liomatic Cus Perugia Under 20 (ex Under 18)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

Primo impegno ufficiale della nuova stagione per la squadra della Liomatic Cus Perugia Under 20 (ex Under 18). Oggi pomeriggio, a Pian di Massiano di Perugia, le giovani promesse biancorosse affronteranno una rappresentativa inglese del St. Paul College di Londra. Due gli incontri in programma: il primo prenderà il via alle 17 mentre il secondo alle 18,30.  "Sarà il primo test importante - afferma Giorgio Baldinelli, allenatore dell'Under 20 insieme ad Andrea Milleni e Matteo Baldinelli - che gli servirà per prendere confidenza con il campo".

La Liomatic Cus Perugia Under 20, infatti, il prossimo 18 settembre dovrà affrontare la vincente tra Arezzo e Cecina e, in caso di successo, la domenica successiva spareggiare contro il Piacenza Junior, per accedere, come nella passata stagione, al campionato nazionale di Elite. "L'idea - prosegue Baldinelli - è quella di ripetere l'esperienza dello scorso anno. Certo, sarà dura in quanto ci aspettano due partite secche ma in caso di vittoria centreremo il nostro obiettivo". "Quest'anno - spiega anche Alessio Fioroni, vice presidente della Liomatic Cus Perugia e responsabile delle squadre senior ed Under 20 del Perugia - abbiamo allestito due squadre. La prima di Under 20 parteciperà ai barrage che daranno l'accesso al campionato nazionale Elite, l'altra sarà iscritta a quello regionale. Per fortuna l'alto numero di presenze nella società ci permette di prendere parte a due tipi di tornei. In linea di massima i ragazzi di età compresa tra i 18 e i 19 anni prenderanno parte ai barrage, gli altri, un po' più giovani, a quello regionale. Abbiamo fatto questa scelta per tutelare proprio coloro che, anche per età, ancora devono crescere di più rispetto agli altri. Avendo deciso di mettere in piedi due squadre, abbiamo pensato di mettere a fianco dei collaudati allenatori, Giorgio Baldinelli ed Andrea Milleni, Matteo Baldinelli, proveniente da Gubbio".

Torna su
PerugiaToday è in caricamento