Serie B Rugby, la Barton Cus Perugia vince il derby contro l'Arezzo e continua a sognare

Ottima prova dei ragazzi di coach Speziali in casa dei rivali aretini. La vetta della classifica occupata da Bologna rimane a un passo

Vasari Arezzo - Barton Cus Perugia 3-38 (3-26 dpt)

Arezzo: D'Antonio V., Annoscia, Fiore, Siccardi, Bardelli, Grotti, Rupi, Mori, Califano, Boninsegni, Bruni, Donvitto, Roselli, D'Antonio P., Giabbani. All.: Serafini, Goverini, Ruzzi, Catone, Cardinali, Aversa, Hasani. All.: Mazzucato.

Barton Cus Perugia: Milizia, Bellezza E., Magi, De Leo (26'st Battistacci), Franzoni, Gioè, Sportolari (4'st Corbucci), Bellezza M., Scaloni (19'st Millucci), Zualdi (33'st Cappetti), Bresciani (25'st Novelli), Mazzanti, Sampalmieri (16'st Paciosi), Alunni Cardinali (16' st Tribastone), Macchioni. All.: Speziali.

Marcatori - Primo tempo: 15' m Sportolari tr Gioè (0-7), 20' cp Grotti (3-7), 22' m Magi tr Gioè (3-14), 26' m De Leo (3-19), 39' m Scaloni (da mischia) tr Gioè (3-26). Secondo tempo: 15' m Magi (3-31), 32' m Battistacci tr Gioè (3-38).

Ammoniti: 34'pt giallo Sportolari (Pg), 8'st giallo Scaloni (Pg).

La Barton Cus Perugia conquista il derby della prima giornata di ritorno del campionato nazionale di rugby di serie B maschile, girone 2. Domenica pomeriggio, sul campo Arrigucci di Arezzo, i biancorossi hanno sconfitto il Vasari con il punteggio di 38-3. È stata una partita a senso unico, mai messa in discussione. Coach Alessandro Speziali nel secondo tempo ha fatto ruotare tutta la panchina.

"Le due squadre si sono studiate i primi 20 minuti di gioco - commenta Roberto Cirimbilli, direttore sportivo della Barton Cus Perugia - e poi noi abbiamo preso il sopravvento. La partita si è sbloccata appena abbiamo segnato la prima meta ed è stata sempre gestita da noi, sotto tutti i vari aspetti. C'è da registrare, infine, l'esordio in serie B di Giulio Millucci". 

"Abbiamo riportato a casa i cinque punti - dichiara coach Alessandro Speziali - in nostro obiettivo era quello. Le trasferte ad Arezzo non sono mai facili. Siamo stati bravi a non pensare di essere superiori. Siamo stati umili, abbiamo giocato chiudendo la partita nel primo tempo, dove abbiamo realizzato quattro mete. Siamo stati sempre molto compatti, abbiamo rischiato pochissimo. Dobbiamo andare avanti così. Domenica prossima ci aspetta Modena, l'unica squadra che all'andata ci ha battuto".

Per la Barton Cus Perugia questa è stata la decima vittoria stagionale. Nonostante che i biancorossi abbiano disputato una partita in meno sono sempre secondi in classifica, ad un punto dalla capolista Bologna 1928.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Classifica: Bologna 1928 (47 punti), Barton Cus Perugia (46), Parma 1931 (44), Modena (43), Reno Bologna (40), Romagna (34), Florentia (30), Amatori Parma (24), Livorno (16), Jesi (11), Viterbo (10). Arezzo (5).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Si schianta con la moto in superstrada e il mezzo prende fuoco, ferito motociclista

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 30 giugno: un nuovo positivo, aumentano i ricoverati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento