Pescara Gubbio | Probabili formazioni: Riecco Cottafava, Graffiedi ok

La banda guidata da Gigi Simoni domani all'Adriatico per il sedicesimo turno di serie B. Il tecnico dei biancoazzurri Zeman ha superato la colica renale e ci sarà

La sedicesima giornata del campionato cadetto non vedrà scontrarsi solo il Pescara con il Gubbio, ma sarà anche l’occasione per vedere due big del calcio italiano uno di fronte all’altro. Stiamo parlando naturalmente di Zeman e Simoni, due allenatori che non hanno certo bisogno di presentazioni. L’insidiosa trasferta in Abruzzo arriva per i rossoblù in un momento delicato. Cessato l’effetto Simoni, gli umbri sono tornati alle vecchie abitudini incassando due cocenti sconfitte con Vicenza e Sassuolo. Ma, nonostante la recente mancanza di risultati, sia con i veneti che contro gli emiliani i Lupi hanno, comunque, dimostrato di essere una squadra viva, capace di potersela giocare con chiunque. La partita, in programma domani alle ore 15, sarà diretta da Emiliano Gallione di Alessandria, 19 partite in B e una in serie A. Il fischietto piemontese ha un solo precedente con il Gubbio: Castel San Pietro-Gubbio 0-0, 15 aprile 2006. Angelo Carretta di Padova e Omar Gava di Conegliano gli assistenti.

QUI GUBBIO – La compagine allenata da Gigi Simoni, terzultima in classifica con 14 punti, è reduce da due sconfitte e non ha mai vinto fuori casa, dove ha raccolto tre pareggi e quattro ko. Farina ha lavorato a parte a causa di un problema alla caviglia. Anche per Graffiedi programma personalizzato ma con il Pescara ci sarà. E’ previsto a dicembre, invece, il ritorno di Briganti. A reggere il peso in attacco toccherà, come al soito, all'ex di turno Ciofani, cresciuto nel Pescara. Scontata la squalifica, nel 4-1-4-1 di Simoni troverà spazio anche il rientrante Cottafava. Infine, sono tanti i diffidati tra le fila eugubine: Almici, Bartolucci, Benedetti, Raggio Garibaldi e Sandreani.

QUI PESCARA – Zdenek Zeman è stato dimesso dall’ospedale dopo la colica renale di mercoledì scorso e, compiuti tutti gli accertamenti del caso, domani sarà al suo posto. “Loro sono una buona squadra e sono allenati da un bravo allenatore come Simoni, - ha dichiarato ai giornalisti - una bravissima persona che lavora da sempre nel calcio con buoni risultati e con un metodo di lavoro ottimo”. Parole di elogio, dunque, per l’allenatore avversario, definito l’esempio di una persona a cui piace fare calcio qualunque sia la piazza. “Lui non ha problemi di categoria, - ha aggiunto Zeman -  ora allena il Gubbio mentre qualche anno fa allenava l'Inter”. Smaltita la delusione per la vittoria sfumata in extremis contro il Padova, il Pescara va alla ricerca del settimo sigillo casalingo (all’Adriatico sei vittorie e un pari). Per il match di domani il tecnico boemo dovrà fare a meno del febbricitante Giacomelli. In difesa rientra Capuano.

PROBABILI FORMAZIONI –

Pescara (4-3-3): Anania, Zanon, Brosco, Capuano, Balzano, Gessa, Togni, Cascione, Sansovini, Immobile, Insigne. All. Zeman.
Gubbio (4-1-4-1): Donnarumma, Bartolucci, Cottafava, Benedetti, Caracciolo, Boisfer, Bazzoffia, Sandreani, Raggio Garibaldi, Graffiedi, Ciofani. All. Simoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento