Gubbio Varese, le probabili formazioni | Pecchia lancia Cottafava dall’inizio

Nella sfida casalinga di domani contro i lombardi, il traballante Pecchia dovrebbe schierare dal primo minuto l'ultimo arrivato in casa rossoblu. Dirigerà Marco Di Bello di Brindisi

Dopo il primo punto raccolto con il Modena, il Gubbio attende al Barbetti il Varese di Benny Carbone. Occhi puntati su Fabio Pecchia. Per l’allenatore rossoblu si tratta, forse, dell’ultima occasione per salvare la sua traballante panchina. Da giorni, infatti, si rincorrono delle voci che vedrebbero l’ex allenatore del Perugia Serse Cosmi pronto a prendere il suo posto, anche se il direttore sportivo Gigi Simoni starebbe pensando anche a Francesco Moriero, con lui all’Inter ai tempi di Ronaldo. In Umbria sbarcherà una squadra che vanta una storia calcistica di tutto rispetto: sette campionati di serie A, venti di serie B, con il momento migliore nel periodo 1963-1975, caratterizzato da ben 4 promozioni dalla serie cadetta. La Coppa Italia Dilettanti 1993-94, finale 0-0, rappresenta l’unico precedente tra le due contendenti. Si trattò di una gara unica in un girone a tre (il Capriolo Brescia l’altra squadra) ed il Varese riuscì poi a conquistare la coppa. Il match, in programma domani alle 15, sarà diretto da Marco Di Bello, 30 anni di Brindisi.

 

Qui Gubbio – Pecchia dovrebbe lanciare dall’inizio il nuovo arrivo Marcello Cottafava. Il trentatreenne difensore, reduce dal campionato con la Triestina, grazie alla sua esperienza avrà il ruolo di guidare una retroguardia giovanissima. Pecchia sa bene di giocarsi tanto e, dopo aver sbloccato la classifica con il Modena, spera di costruire la risalita del Gubbio proprio a partire da quel punto conquistato. “E’ stata una gara giocata a ritmi bassi da entrambe le squadre ma siano stati bravi a sfruttare tutte le occasioni che ci sono capitate” ha ricordato. Adesso la sfida con l’amico fraterno Carbone: “Non sarà una partita semplice. I nostri avversari arriveranno per cercare di portarsi a casa l’intera posta in palio ma noi dovremo essere bravi ad essere consapevoli dei nostri mezzi e giocare con grande concentrazione” spiega Pecchia. Il mister resta convinto del progetto e chiede, dunque, pazienza: “Noi stiamo investendo moltissimo sui giovani e a loro dobbiamo dare il tempo di crescere. Il campionato è molto lungo. Lo paragonerei a una maratona. Abbiamo perso qualche centimetro ma la strada è ancora molto lunga”. Adesso, però, è arrivato il momento di cominciare a correre.

 

Qui Varese – Il mister dei lombardi, Benny Carbone, non vive certamente giorni tranquilli. La sua posizione è rimasta in bilico per giorni e l’ex fantasista di Napoli ed Inter è riuscito a salvare la sua panchina dopo la vittoria dei suoi contro l’Albinoleffe. L’allenatore appare, comunque, tranquillo: “Questo fa parte del calcio - spiega - se i risultati non arrivano i primi a pagare sono gli allenatori, dalla mia parte ho la squadra, composta da uomini veri”. Carbone spende parole d’affetto per il suo avversario, anch’egli in una situazione decisamente delicata: “Con Fabio siamo amici da tempo - afferma - abbiamo giocato tre anni insieme. E’ come un fratello per me. Ha bisogno di tempo - prosegue - perché la squadra è cambiata tanto”. Carbone ammette, infine, le difficoltà di un campionato che si sta rivelando molto competitivo. “Sarà una partita importante, noi dobbiamo dare continuità alla bella vittoria contro l’Albinoleffe. E’ un campionato difficile, il livello di gioco è molto alto e ci sono giocatori di qualità in ogni club”.

 

Probabili formazioni – Gubbio (4-4-2): Donnarumma; Caracciolo, Benedetti, Cottafava, Farina; Bazzoffia, Sandreani, Lunardini, Raggio Garibaldi; Ciofani, Ragatzu. All. Pecchia.

 

Varese (4-2-3-1): Bressan; Cacciatore, Troest, Terlizzi, Grillo; Corti, Filipe; Martinetti, Neto Pereira, Carrozza; Cellini. All. Carbone.
 

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • Crampi, come affrontarli e prevenirli

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento